LA PROVA DEL CUOCO – Puntata del 21/10/2010 – Frittelle di pere di Anna Moroni e il pane al mosto di Bonci

_Marco Magnani_


Dopo i consueti consigli di Gianfranco Vissani, che oggi parla di come sciogliere il burro ecco l’allegria di Antonella che arriva in studio e in tutte le nostre case. Saluti al pubblico e subito al via con il campanile italiano.

Pubblicità
Oggi i campioni del Piemonte saranno sfidati dalla Campania. E a raccontare il tutto c’è Franco Martinetti. Gli sfidanti arrivano da Furore (Salerno) e sono zia e nipote, mentre i campioni, marito e moglie da Santena (Torino). Chi vincerà? Lo sapremo al termine della sfida, giudicata come sempre dal televoto.

Con il 67% di preferenze del televoto si conferma campione Santena, il Piemonte.

E adesso tutti da Anna Moroni e la sua ricetta. Annina oggi ci prepara le frittelle di pere.

Per prima cosa si sbucciano le pere, mentre Annina fa una specie di pasta bignè, mettendo sul fuoco burro e acqua e la farina tutta ad un colpo e la giriamo finchè non si stacca dallle pareti. Poi nel mixer e ci aggiungiamo le uova (uno alla volta, finchè non è amalgamato non mettiamo l’altro).  Intanto ecco gli ingredienti.

Mentre Anna fa la pasta bignè parlano della puntata di ieri sera di Ti lascio. Annina dice che l’ha vista fino ad un certo punto e poi si è addormentata. Anto chiede fino a dove ha visto e lei dice fino a quando lei ha fatto il balletto. Antonella sottolinea come eran solo le 22:30 e quindi Anna è andata a dormire come le galline. Poi parlano della canzone che ha vinto la puntata.Il composto che abbiamo prima ottenuto lo mettiamo in una ciotola e ci aggiungiamo  patate, mandorle e le pere tagliate a pezzetti e le gocce di cioccolato. Facciamo delle frittele, le friggiamo e le passiamo nello zucchero, e buon appetito!


Gabriele Bonci è pronto per la sua rubrica sula pizza e suoi derivati. Oggi c’è con lui un compagno di avventura, Eugenio Barbieri, contadino. Insieme preparano il pane al mosto.

Bisogna ammostare l’uva, ossia schiacciarle, si può o schiacciare gli acini con le mani oppure con lo schiacciapatate. Il mosto va fatto fermentare per 4 giorni, va filtrato da un colino. E lo usiamo per il pane: 500 gr farina buratto (molto grezza), 200 gr di mosto, 100 gr acqua, 10 gr sale. Viene un impasto molto molto morbido, dal colore rosato, molto bello. Mettiamo poi il tutto a lievitare per 12 ore, poi facciamo il pane, stendendolo come fosse una focaccia, che poi però chiudiamo. Infarianiamo il piano della teglia e lo mettiamo lì a lievitare altri 40 minuti. Poi lo giriamo, gli facciamo un taglio centrale e in forno a 220°, quando entra il pane abbassiamo a 180° per 40 minuti. Eccolo pronto.


Gara dei cuochi: Michela sta conducendo per 2-1. Oggi nel peperone Adriana con Natale Giunta, nel pomodoro Michela con Gregor Wenter.

Tra pentole e chiacchierate con le concorrenti si arriva velocemente la gara, che viene vinta con il 69% di voti dal peperone. Parità quindi tra le due concorrenti, prima della sfida di domani che varrà ben 3mila euro.

A domani con La prova del cuoco.

Televisione
Pubblicità

Lascia un commento

*