Un amore e una vendetta – Sesta puntata del 9/11/2011 – Anticipazioni

La nostalgia d’un amore, l’urgenza della vendetta. Anche nella quarta puntata de Un amore e una vendetta, Raffaele Mertes ha raccontato agli spettatori le tragiche vicissitudini che vedono coinvolti Laura e Lorenzo, Anna Valle ed Alessandro Preziosi. Ecco cos’è accaduto: Marco fa credere a Laura che il corpo di Rosaspina sia quello di una ragazza scomparsa 12 anni prima, proprio alla vigilia delle nozze. Lorenzo microfona Monica, il compito della donna è sedurre Marco. Nel frattempo, quest’ultimo riceve la foto di una donna per posta. La ragazza si presenta nel suo studio e monta una storia posticcia: la sorella è incinta ed ha solo 16 anni, l’uomo è disposto ad aiutarla. Castellani senior decide di donare il 50% della società a Lorenzo che s’impegnerà a sostenere Laura con la sua fondazione. Laura è arrabbiata con Berman perchè si sente presa in giro per la trappola finanziaria ordita ai danni del padre. Luca è in clinica con la compagna Olga, la quale, dopo il tentato suicidio, si sta ridestando dal mal di vivere. Massimiliano, durante la cena con la madre Berman, entra per sbaglio nella sala nascosta della nave di Berman e trova strani documenti in lingua araba riguardanti il padre, Paolo Bianchi, fotografa quel che riesce prima che Kadiscia insospettita lo vada a cercare, li consegna ad un uomo in grado di decifrarli. Monica seduce Marco, ma la donna all’improvviso gli punta la pistola contro facendogli confessare che da giovane aveva abbandonato una donna incinta, quella della foto, ovvero la madre di Monica, il tutto viene registrato e fatto ascoltare a Laura. Quest’ultima lascia Marco e corre tra le braccia di Lorenzo, la passione li travolge. Mssimiliano è riuscito a tradurre e decifrare i documenti per comunicarne il contenuto a Berman decide di incontrarlo a casa di Andrea Damonte, è lì che l’uomo confessa di essere Andrea.

Nella puntata in onda questa sera, tra Laura e Lorenzo sboccia l’amore, mentre a Trieste arriva Betta, la madre di Laura. Le due si incontrano, e Betta le racconta di essere affetta da una malattia che presto la porterà alla cecità e che Alberto si è offerto di aiutarla economicamente per l’operazione. Tra le lacrime, le chiede perdono per averla abbandonata da piccola.

Nel sesto appuntamento in onda mercoledì 9 novembre, Laura vedendo Viola lasciare lo yatch di Lorenzo, la segue. Kadisha viene aggredita da Marco, Massimiliano interviene e la protegge, mosso da un sentimento sempre più vivo. Lorenzo riesce ad evadere dalla prigione e si precipita a ‘liberare‘ Laura, segregata dal padre Alberto. Marco fa rapire Kadisha e ricatta Lorenzo: è intenzionato a tendergli un agguato.