Tutti pazzi per amore 3 – Quarta puntata del 22/11/2011 – Anticipazioni episodi.

Proseguono le stravaganti ed esilaranti avventure della famiglia Giorgi-Del Fiore e di tutti i loro amici e conoscenti, nel quarto appuntamento di Tutti pazzi per amore, in cui la quotidianità, le storie, gli intrecci dei protagonisti saranno raccontati con la cadenza e il ritmo delle 24 ore. Tutto accadrà, dunque, in un arco temporale che va dal 7 dicembre al primo gennaio, tra imprevisti, piccole e grandi difficoltà dell’amore, rivelazioni, crisi, ricorrenze, arrivi e qualche partenza.

Interpreti e personaggi principali: Emilio Solfrizzi (Paolo); Antonia Liskova (Laura); Ricky Memphis (Giampaolo); Francesca Inaudi (Maya); Irene Ferri (Rosa); Marina Rocco (Stefania); Luca Angeletti (Giulio); Nicole Murgia (Cristina); Brenno Placido (Emanuele); Piera Degli Esposti (Clelia); Martina Stella (Elisa); Anita Caprioli (Eva).

La trama generale dla serie, insieme a curiosità ed aneddoti ve l’abbiamo presentata qui, quindi ora veniamo alle anticipazioni dettagliate dei due episodi della quarta  puntata in onda stasera.

Primo episodio: Martedì, 13 dicembre  – Paolo è emozionantissimo all’idea di un figlio. Laura invece è terrorizzata, ha paura di perdere il bambino, come è già successo due anni prima, ma non vuole dare a Paolo una delusione e non trova le parole per dirgli come si sente. Paolo, intanto, al vivaio scopre… che Eva è omosessuale e non sa come comportarsi con la donna. Quando capisce però che non deve comportarsi in nessun modo, se non naturalmente, come ha sempre fatto, decide di parlare con Eva della sua idea di avere un figlio. Eva gli consiglia di rassicurare Laura qualsiasi decisione prenda: il fatto di non voler avere un figlio, infatti, non mette in discussione la solidità della loro coppia. I consigli di Eva aiutano Paolo a capire meglio Laura e la aiutano a superare le sue paure. Cristina sembra invece prendere la propria gravidanza alla leggera. Accetta insieme a Martina un lavoro come promoter in un supermercato, ma si presentano le prime nausee e la ragazza sviene, finendo dal medico assistita da Raul. Sarà questo spavento a farle prendere la decisione di parlare con Paolo e Laura.

La gelosia di Emanuele, intanto, cresce. Il modo in cui Viola parla del suo amico francese Jean Claude lo fa impazzire e Francesca non fa nulla per tranquillizzarlo, anzi, cerca di sfruttare le sue insicurezze a proprio vantaggio. Stefania e Giulio continuano ad occuparsi dei lavori in casa. Giulio, nel tentativo di sistemare da solo l’impianto elettrico – risparmiando così sull’elettricista –, fa saltare la luce in sei palazzine, mentre Stefania non è assolutamente in grado di risparmiare: esce per comprare un miscelatore e torna con il pagamento rateizzato dell’arredamento per il bagno, naturalmente all’insaputa di Giulio. In redazione, Monica non riesce a smettere di pensare che Giampaolo sia l’uomo della sua vita, nonostante lui ed Elisa sembrino la coppia perfetta. È convinta che ci sia qualcosa sotto e per scoprirlo si inventa un articolo natalizio sull’amore che consiste in un’intervista alla cugina, che inevitabilmente le confessa un segreto che cela al suo fidanzato…

Secondo episodio: Mercoledì, 14 dicembre  – Laura e Paolo hanno avuto rassicurazioni da parte del medico: Laura è perfettamente in salute e possono provare ad avere un bambino. E questo è proprio uno dei giorni fertili! I due passano così tutta la giornata a trovare un modo e un luogo in cui fare l’amore, ma sembra impossibile: il vivaio è troppo popolato, casa di Giulio e Stefania è impraticabile, Mario e Clelia non hanno intenzione di collaborare e l’appartamento ormai è territorio dei ragazzi. Cristina si è finalmente convinta a parlare a Paolo della sua gravidanza, ma ogni volta che tenta di farlo non trova le parole, viene interrotta o fraintesa. Emanuele, invece, è ancora alle prese con la sua gelosia. Nonostante Viola non mostri indecisioni tra lui e Jean Claude e Raul lo rassicuri, Emanuele si sente messo in discussione. Gli unici felici sembrano essere Nina e Fab, che finalmente annunciano il loro fidanzamento alle rispettive famiglie.

A casa Pierantoni, intanto, un camion dell’arredo bagni che consegna l’ordine di Stefania, svela senza tatto a Giulio che sua moglie è irrecuperabile. Lui, disperato, vorrebbe restituire tutto quello che la moglie ha comprato, se non altro perché non ha i soldi per pagare, ma Stefania per ottenere uno sconto ha rinunciato al diritto di recessione del contratto. Elisa chiede a Monica di ospitare Giampaolo per una notte: la loro casa si è allagata e lei deve andare a Firenze a provare il vestito da sposa. Monica accetta immediatamente, salvo poi essere combattuta tra la possibilità di sfruttare un’occasione d’oro e il senso di colpa. Maya è al settimo giorno di castità e deve affrontare una dura prova: Suor Giuliana, che doveva tenere il corso di cucina per sole donne, è stata improvvisamente sostituita da Padre Lorenzo, un prete giovane e attraente, dal quale Maya non deve farsi indurre in tentazione…

Intanto la madre di Teo rimanda ancora una volta l’appuntamento con Rosa e Teo è costretto a rivelare alla sua fidanzata che la madre è contraria al loro rapporto. Mario e Clelia ricevono, invece, una visita poco piacevole che, a differenza delle altre, non possono evitare: zia Elvira, colei che tutta la famiglia chiama “la sorella cattiva di Clelia”.