Italialand – Sesta puntata del 2/12/2011 – Video e ospiti: Aldo, Giovanni e Giacomo ed il “teorema delle banane”.

Oh, ragazz[ss]i, siam mica qui a pulire il palazzo dell’Onu col Vetril“. Non hanno esitato, Alfano, Bersani e Casini a rimboccarsi le maniche e ad ‘arrampicarsi sugli specchi‘, pronunciando, talvolta, flebili invettive o fantasiose giustificazioni che stridono al pari delle loro mani sul vetro di quel palazzo… Certo, secondo Maurizio Crozza, “l’abc dell’inciucio” (Alfano, Bersani e Casini) preferisce frequentare i bunker di Montecitorio, ma d’altronde i politici, ai tempi del governo tecnico di Monti, sono come i cristiani in era di persecuzioni, e trovano conforto nell’oscurità delle catacombe. Divertito e, nel contempo, amareggiato, lo spettatore e, prima ancora, il cittadino, riflette sulle anomalie di un sistema che, non a caso, il comico genovese racconta come un parco giochi nel quale sperimentare le emozioni più diverse: la sorpresa, l’ilarità, l’angoscia e, talvolta, il terrore. Questo è Italialand, un paese dove le ‘misure’ da prendere convincono il Cancelliere tedesco (“Ieri Monti ha raccontato alla Merkel le misure che intende prendere, la Merkel ha visto le misure ed ha detto: ‘grosse’… s’è eccitata…“), ed eccitano lo Spread (“Le banche sono come una scatola di cioccolatini, se ne mangi troppi ti viene lo Spread“) l’unico parco giochi al mondo dove i “‘calci in culo’ ti vengono a trovare loro”. Questa sera, Italialand riapre proponendo nuove, mirabolanti attrazioni: Ghedinello, un Ghedini in salsa futurista, ispirato al personaggio di Petrolini, la Gelmini, ‘tunnella‘ per il trio Medusa, Montezemolo, fondatore dell’”Italia dei carini“, un malinconico Vasco Rossi e… qui potrete leggere nel dettaglio le novità della seconda edizione di Italialand.

Ospiti della sesta puntata Aldo, Giovanni e Giacomo che, nei promo di presentazione della puntata, propongono il loro ‘teorema‘ sulle virtù della banana.

Maurizio Crozza

Diventeremo tutti poveri, metteranno anche la patrimoniale sulle mogli, la chiameranno la matrimoniale. […] Monti voleva andare prima da Vespa e poi in Parlamento, vabbè che sei un tecnico e vorrà dire cazzate tecniche. […] E’ cambiato tutto, anche le ministre. Queste di adesso sono diventate ministre perchè hanno fatto la Bocconi, quelle di prima

Angela (Crozza) Merkel

Nella vita l’Euro non è tutto, due settimane fa ho conosciuto un uomo, si chiama Mario, Mario Monti…sentite come suona bene… sono completamente sbarellata. Ha chiesto la possibilità di governare tranquillo, io gliela darei

Aldo

La pistola dov’è? L’ho dimenticata alla regione Lombardia! […] Regione Lombardia? Avete trovato una pistola? Quando la trovate mi può richiamare a questo numero.

Matteo (Crozza) Renzi

Ero il nuovo che avanzava… Poi è arrivato Monti, ora sono solo un avanzo…







Italialand è su UnDueTre.com