Domenica In – Puntata del 04/12/2011 – Attualità da Giletti e al due contro tutti Valeria Marini e Bruno Vespa. Albano tra gli ospiti di Lorella Cuccarini.

_Marco Magnani_

Pubblicità

Dopo essere stata trasmessa in forma ridotta, per lasciar spazio all’ultima gara del Gran Premio di Formula1, ‘Domenica In‘ torna ad occupare il consueto spazio in palinsesto, abbracciando l’intero pomeriggio di Raiuno. Come sempre si inizia con “Domenica in L’Arena”, condotta da Massimo Giletti, che nella prima parte di solito dedicata ai fatti di cronaca e attualità nelle ultime settimane ha ‘sfruttato‘ il fenomeno Fiorello per metter su una trasmissione dedicata ai commenti dei temi affrontati dal mattatore siciliano nel suo show di una settimana prima.

Questa volta invece usa Fiorello come spunto per il tema odierno, che si occupa di politica e delle misure che il presidente del consiglio Mario Monti presenterà domani. ‘La più grande manovra dopo il weekend‘ è, infatti, il titolo del tema di oggi. Si parla dei provvedimenti che verranno presi dal nuovo governo per cercare di arginare gli effetti della crisi ed evitare il default dell’euro.

Inutile dire che più che altro la discussione è incentrata sulle nuove tasse e sulle modifiche al sistema dlele pensioni. Alcuni sono d’accordo con ciò che si preventiva deciderà il nuovo governo, alcuni già prendono le distanze. Nettamente distante da tutto ciò è la Lega, discorde su alcuni punti il segretario del Pd Bersani. Le accuse son le solite, a dover pagari sono sempre gli stessi. I poveri come sempre sono i più colpiti, mentre le fasce con tenero di vita elevato ancora una volta meno degli altri. Surante l’Arena c’è anche la conferma della convocazione del consiglio dei ministri per oggi alle 16, quindi con urgenza.

Si cambia poi argomento e si passa a trattare di cronaca nera, tornando sull’omicidio di Melania Rea avvenuto lo scorso aprile e a che a tutt’ora vede accusato solo il marito Salvatore Parolini, in carcere dal mese di luglio. La notizia degli ultimi giorni riguarda la querelle tra la famiglia di Melania e quella di Parolisi per l’affidamento della piccola Vittoria di appena due anni. La sorella di Salvatore, infatti, ne ha richiesto l’affidamento. Ci si collega con Ascoli Piceno per parlare con l’avvocato della famiglia Rea.

Nella seconda parte, invece, nello spazio dedicato al “Due Contro tutti” due personaggi molto diversi tra loro nel carattere, nelle idee ma con un elemento in comune come quello di… essere noti al grande pubblico: Bruno Vespa e Valeria Marini. In studio non mancheranno altri ospiti ed esperti per approfondire e analizzare i fatti di cronaca e di costume che hanno caratterizzato la settimana. Vespa che ovviamente non si lascerà scappare l’occasione per promuovere il suo nuovo libro, promozione che, in queste settimane, lo vede protagonista come prezzemolino in tutti i programmi televisivi, di tutte le reti.

Dalle 16.35 tocca a  Lorella Cuccarini, con la sua “Domenica in – Così è la vita”, a porre l’accento sull’attualità, la cronaca e lo spettacolo raccontati attraverso una vicenda emblematica rappresentata con una docufiction. In studio, insieme a Lorella e al vero protagonista della storia, ne discuteranno Irene Pivetti e Pierluigi Diaco. Nella prima parte si parla del fatto che sempre più persone ricorrono alla chirurgia estetica per cercare la perfezione nel proprio fisico, ma che ciò sempre più spesso anzichè migliorare porta poi a danni, talvolta anche seri. Viene raccontata la storia di una ragazza, alina, che si è sottoposta ad un aplastica al seno che è malriuscita, ed ora dopo ben otto interventi chirurgici ne porta dietro ancora le conseguenza. Si discute su questa tematica.

Nella seconda parte invece si parla del cambio di sessualità prendendo spunto da un noto attore di fiction napoletano che ha deciso di diventare donna. Si parla di questo delicato argomento con gli ospiti fissi ed altri tra cui Vladimir Luxuria.

Nell’ultima parte superospite Albano: il cantante di Cellino San Marco si racconterà a tutto tondo, parlando anche della querelle con l’ex moglie Romina Power che è stata protagonista dell’ultimo mese, e trattata anche a Domenica In con ospite la loro figlia Cristel.

Domenica In, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*

  1. BERGAMINI scrive:

    dite al giornalista con gli occhialini che in germania si andava in galera se si prendevano a lavorare i 13 enni..in germania l’istruzione era garantita fino ai 16 e poi un apprendista aveva l’obbligo di frequebtare dei corsi di istruzione bi settimanali. in italia io nata nel 55 sono entrata in fabbrica a 13 anni con 45 ore settimanali tutto in nero….. non ho avuto un infanzia…solo lavoro e ora che ho solo 21 onni di contributi devo lavorare fino ai 63 dite al quatrocchi che stia zitto

  2. Vorrei dire ad Albano che in guerra putroppo si va per difendere la propria Patria,pensare che la cosa più bella,come fece suo padre,sia non sparare al nemico ma in aria,mette a repentaglio te stesso e sopratuttola vita dei tuoi commilitoni; magari ci fosse dall’altra parte qualcuno,per usare un eufemismo, altrettanto “altruista” invece colui che tu non hai avuto il coraggio di uccidere diventa un potenziale uccisore che non va tanto per il sottile!Per questo comportamento c’è la corte marziale!
    E poi dicono che abbiamo perso la guerra!