Beautiful: le trame dal 5 al 9 dicembre 2011 – Anticipazioni. Esplode la casa di Amber e Liam rimane coinvolto. Ecco cosa succederà.

_Fulvio_

Pubblicità

Ecco le trame di Beautiful delle puntate dal 5 al 9 dicembre.

Steffy torna da Parigi e riabbraccia  il padre Ridge, Taylor e Thomas. Arriva anche Brooke, che comunica a tutti  di ciò che sta succedendo a Liam e Hope. Oliver rassicura Hope sul fatto che lui le sarà vicino e le dice anche che la ama ancora. Liam va da Amber per… parlare di come affrontare la situazione del bambino. Liam si dimostra disponibile nel momento in cui Amber comincia a tremare per il freddo. Visto che il riscaldamento non funziona, Amber esce nel cortile per sistemare la caldaia  e Liam resta in casa.

Quando Amber avvicina un fiammifero al serbatoio del propano, la casa mobile esplode con Liam dentro. Il ragazzo viene portato all’ospedale. Le sue condizioni sono gravi, è in coma. Bill e Katie accusano Amber di aver tentato di uccidere Liam per avere i suoi soldi.

Bill, in lacrime, parla a suo figlio in coma. Hope raggiunge l’ospedale e, una volta lì, chiede ad Amber di allontanarsi, ma lei le ricorda che il suo bambino la terrà legata per sempre a Liam. Katie è convinta che Bill farà di tutto per impedire ad Amber di portare a termine il suo piano. Brooke ha paura che Hope non sia abbastanza forte da superare questa prova, ma Ridge la consola.

Bill non sa se acquistare una casa a Malibù, ma poi scopre che sei mesi prima la moglie di un uomo è morta cadendo dalla terrazza che dà sul mare. Bill immagina la stessa scena, con Amber al posto di quella sfortunata donna. Thomas invita a cena Dayzee a casa sua e costringe Brooke e Ridge a stare chiusi in camera loro. Thomas corteggia e bacia Dayzee, Brooke li vede e va subito, raggiante, a dirlo a Ridge. Bill non si dà pace per quello che è accaduto al figlio e pensa a come farla pagare ad Amber. Pensa addirittura di farla fuori, ma Steffy cerca di farlo ragionare

Soap Opera, Televisione and tagged , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*