Camera Cafè – Al via, in prima serata, la nuova edizione della sitcom con Luca e Paolo. Tra le new entry Lucia Ocone.

Tornano Luca e Paolo e tornano con la sitcom che li vede aggirarsi tra i corridoi degli uffici, davanti ad un’anonima macchinetta del caffè automatica, che ‘se potesse parlare…’. Questa nuova serie, la sesta, va in onda in prim aserata su Italia1 da questa sera e per sei settimane Tra le new entry annoveriamo Lucia Ocone, Roberta Nanni e Desy Luccini.

Molte cose sono accadute dal termine della quinta serie. L’azienda, ormai da tempo in crisi profonda, si è salvata pur non portando a termine la fusione con l’acerrima impresa rivale, la Digitex. E mentre i nostri si dibattono tra crisi e riduzione dei costi, i nemici di sempre sembrano passarsela alla grande, dominando il mercato. Nelle capaci mani di Guido Geller la riorganizzazione ha portato ad una drastica riduzione dei costi, e di conseguenza la necessità di allontanare dall’azienda il personale in soprannumero.

Chi sopravviverà? I dipendenti più scarsi ed economici o i più preparati ed ben pagati? L’assidua presenza degli storici Luca Nervi e Paolo Bitta alla più famosa macchinetta del caffè del piccolo schermo, sembra indicare una scelta dirigenziale ben precisa. E il resto degli impiegati?

Qualcosa di ancor più incredibile… della mancata fusione con la Digitex sembra aver investito il timido quanto tartassato contabile Silvano Rogi: la fidanzatina di sempre, Patrizia (Patti) D’Imporzano, ha improvvisamente messo sul girovita diversi chili sospetti.

Anche Luca Nervi  ha deciso di fare il grande passo con la sua storica ragazza Alex Costa. Perché tutto sia perfetto (anche se non per le cucitissime tasche del fidanzato), l’organizzazione del giorno del sì sarà affidata ad una wedding-planner professionista, Carlotta Russo new entry del cast insieme alla bellissima quanto stupidotta segretaria Gloria . E Paolo Bitta, l’alfista più incallito d’Italia? Anche lui ne vedrà delle belle con Lucrezia Massena, la Dirigente dell’Ufficio Iniziative Speciali. Una quarantenne all’apparenza seria e irreprensibile, in realtà disposta a tutto pur di ottenere l’amore del povero Bitta, incoscientemente (come sempre) sicuro di poter gestire una situazione che, tra minacce e vendette, potrebbe vederlo ben presto capitolare, nel vero senso della parola! A loro fianco i colleghi di sempre, tutti, di fronte alla macchinetta del caffè, disposti a tutto per riuscire nell’impresa di lavorare meno, incolpare gli uni gli altri per scaricare le proprie responsabilità o guadagnare qualche soldo extra nei modi più impensabili…