La prova del cuoco – Puntata del 19/12/2011 – Sal De Riso contro Anna Moroni in ‘Anna contro tutti’, ricette di Alessandra Spisni e ‘Casa Clerici’,

Puntualissima ecco la sigla e Antonella che subito dopo aver raggiunto il maestro Andrea, ringrazia il pubblico per gli ascolti dello speciale lotteria di sabato. Ascolti eccellenti, con una curva sopra a qualsiasi cosa, che è partita a inizio trasmissione da 1,7 milioni di persone ed ha chiuso ad oltre 4 milioni. Una trasmissione viva, sottolinea Antonella entusiasta.

Come ogni lunedì si inizia con Anna Moroni e il suo ‘Anna contro tutti’. Antonella è preoccupata perchè la prossima settimana toccherà a lei sfidarla, ma oggi invece è il turno del pasticcere Sal De Riso. Una sfida che sarebbe persa già in partenza per lei, ma Anna non si arrende, anzi… L’oggetto della sfida odierna è ovviamente un dolce, una delizia al limone, che è la specialità di Sal che sottlinea come l’abbia inventata e diffusa poi in tutto il mondo proprio lui.

Ovviamente come sempre per questa rubrica non seguiamo passo a passo la ricetta, ma solamente la goliardia che regna tra i due sfidanti. Si prendono simpaticamente in giro, ognuno convinto del suo modo di preparare il dolce. Alla fine però Anna fà i complimenti a Sal.

E’ quindi il momento del giurato Claudio Lippi, decisamente silenzioso quest’anno, che assaggia e… decide che per lui vince Sal De Riso. Anna dice per lei è comuqnue stato un onodre esser sfidata da lui.

Tutti a ballare la mazurka, che c’è Alessandra Spisni, intenta oggi a preparare un primo piatto ‘dietetico’, ossia il pasticcio di maccheroni in crosta.Ecco gli ingredienti.

Si fa la besciamella con latte, sale e noce moscata e incorporando poi il classico ru fatto con burro e farina, in un altro padellino si fa stufare l’aglio tritato con gli odori (sedano carota e cipolla) sempre tritati, si aggiunge il lardo e si fa cuocere a fuoco basso per almeno un quarto d’ora.

Poi si aggiunge la carne trita di manzo, un pochino di sale grosso e pepe, si fa stufare bene, si bagna con il vino rosso, si lascia evaporare e dopo un po’ che lasciamo cuocere si aggiungono i fegatelli, si aggiunge la passata di pomodoro, un bicchiere di acqua, si mescola bene e si lascia cuocere per almeno 20 / 25 minuti.  Si fanno cuocere i maccheroni, poi si scolano e si condiscono con tutto il sugo di carne fatto.

Si prepara ora la pasta brisè, fatta nel classico modo, con Alessandra che dice come si faccia più in fretta farla piuttosto che andare a comperarla. Si stende, si fodera una pirofila da forno, si mettono sopra i maccheroni conditi, un bel po’ di formaggio grattugiato, si chiude con un altro strato di pasta brisè e si inforna per 20 minuti a 180°. E buon appetito!

Tocca ora ad Antonella cucinare nel suo spazio di Casa Clerici. Prepara sempre tratto dal suo libro, i bocconcini di filetto al cognac.  Ecco gli ingredienti.

Per prima cosa infariniamo i bocconcini di carne. Scaldiamo un cucchiaio di olio in una padella antiaderente con anche un pochino di margarina e poi mettiamo a rosolare i bocconcini infarinati, sfumiamo con il cognac e facciamo cuocere per 10-12 minuti.

Trascorso il tempo aggiungiamo la panna e il caramello, lasciamo cuocere ancora un minuto, saliamo e pepiamo e serviamo accompognandoli con un contorno, come purè di patate o verdura a piacere. Buon appetito!

Gioco della lotteria: vengono assegnati 8 mila euro con il cucchiaio e 4 mila euro con la mezzaluna. Alla ruota della fortuna esce il cucchiaio, quindi la concorrente col simbolo abbinato va al gioco degli scolapasta. E indovina dove sono nascoste le tagliatelle, vincendo ben 173 mila euro!

Gara dei cuochi: abbiamo oggi nel pomodoro Renato SalvatoriIvano Ricchebono nel peperone Con loro i due nuovi concorrenti di questa settimana che sono la signora Clotilde e Stefano. Stefano ha 42 anni, è di Cusano Milanino, è sposato con Laura e ha due figli Alessia di 14 anni e Fabio di 4 anni. Come lavoro fa il rappresentante di giocattoli, quindi è tra i giocattoli tutto il giorno. Racconta del suo matrimonio e di sua moglie che conosce fin da quando faceva le medie. E una delle sue passioni è il club del fornello, ossia una volta al mese si incontra con altri tre amici e cucinano e mangiano insieme divertendosi. Clotilde invece è napoletana ed è un’insegnante in pensione, è vedova, ha due figlio ed è nonna da poco più di un mese.

La gara si conclude con la vittoria, con il 53% di voti, della squadra del pomodoro.

Infine ecco il numero del biglietto della lotteria Italia che vince i 100 mila euro messi in palio il lunedì:

I 241974

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–