La prova del cuoco – Puntata del 27/12/2011 – Heinz Beck ai fornelli e tante ricette.

In pieno clima di feste, dopo la sigla Antonella raggiunge il maestro Andrea che è ancora tutto addobbato a festa. Qualche battuta con lui e poi si inizia con l’entrata in studio di un cuoco per eccellenza, Heinz Beck, vestito da cuoco e anche con il suo cappello, e con lui c’è anche il suo assistente Davide. A proposito delle tante stelle che ha conquistato, oggi prepara un suo cavallo di battaglia che ormai prepara da diversi anni, i fagottelli alla carbonara, ossia si tratta in pratica di una carbonara dentro ad un raviolo.

Il suo assistente Davide prepara l’impasto della pasta usando  160 gr di farina, 80 gr di semola, 2 tuorli e 2 uova e impasta tutto formando il raviolo. Heinz invece si dedica al ripieno mettendo sei tuorli a bagnomaria, si miaschia con la frusta  formando una specie di crema, poi si aggiunge il pecorino, un pizzico di pepe.

Si aggiunge poi un po’ di panna montata e si amalgama bene tutto. Si stende la pasta, si riempie con il composto fatto, si chiudono a ravioli e si mettono a cuocere. Per condire si scalda un goccio di olio di oliva in una padella, si aggiunge del guanciale tagliato a pezzetti e una zucchina tagliata a pezzettini molto piccoli.

Scoliamo i ravioli e li aggiungiamo nella padella del sugo a mantecarli e …buon appetito!

Ed ora tutti… a ballare ‘il ballo della casalinga’ che introduce Annina che balla scatenata, alle prese con la sua piccola pasticceria casalinga. Prepara un dolce adattissimo da riproporre poi per Capodanno, ossia la stellina di panna cotta al torrone e cioccolato. Ecco gli ingredienti.

Si può fare o una stella grande oppure dodici stelline piccoline. Per prima cosa bisogna mettere a bagno la colla di pesce. Poi in un pentolino si mette a scaldare il latte con la panna, si aggiunge poi lo zucchero e anche la colla di pesce che togliamo dall’acqua. Intanto nel mixer si frulla il torrone al pistacchio e poi si aggiunge anche lui nel pentolino dove ci sono gli altri ingredienti. Si fa scaldare bene tutto, ma non deve arrivare a bollire altrimenti il dolce non viene bene. A questo punto si versa il composto ottenuto o in uno stampo a stella grande oppure si divide in dodici stelline piccole. Si lascia raffreddare, poi si mette il tutto in frigorifero per almeno un giorno, poi si impiatta decorandola sopra con del cioccolato e qualche scaglia di torrone. Buon appetito!

E adesso ecco la canzoncina de ‘le sorelle cotoletta‘ che introduce le sorelle Landra, oggi tutte d’oro e scintillante in vista del Capodanno. Preparano oggi un arrosto a sorpresa. Ecco gli ingredienti.

Si prende il pezzo di carrè di carne e si mette in una padella con un filo di olio e si fa rosolare, aggiungendo poi un po’ di rossmarino legato. Si sfuma con il vino bianco e si lascia cuocere, coprendolo, per un’ora e mezza. Poi si avvolge in della carta argentata e si lascia raffreddare. In una padella antiaderente invece si mettono gli spinaci e si fanno cuocere solamente con la loro acqua. Nel fondo di cottura dell’arrosto si aggiunge un pochino di farina in modo da formare una cremina. Adesso si taglia l’arrosto a fettine e si passano nella cremina formata col fondo di cottura.

Si fodera con carta forno una teglia, si mette sopra uno strato di pasta sfolgia, la bucherelliamo con la forchetta, e sopra ci mettiamo le fette di arrosto molto vicine, mettendo tra una e l’altra dei pezzetti di formaggio e di prosciutto. Sopra una spolverata di erba cipollina e di grana, si copre con l’altra parte di pasta sfoglia, con la aprte che resta si fa un fiocchetto, si spennella con l’uovo e si inforna per 20 minuti a 180°. Si impiatta, si accompagna con gli spinaci e si spolvera tutto con le mandorle tritate. Buon appetito!

Arianna Battistessa, un’arredatrice, presenta ora delle idee per allestitre la tavola di Capodanno. Ad esempio si decora un bicchiere qualsiasi mettendoci delle palline classiche di Natale legate intorno con dei nastrini, oppure dei sacchettini con scritto il numero dell’anno e poi tagliarlo per infilare il nastro che leghi i vari sacchetti che formano il numero o la parola che si vuole scrivere.

Per non farci mancare niente ora cucina Antonella, ovviamente a Casa Clerici, una ricetta tratta dal suo ultimo libro, ossia i tagliolini al salmone affumicato con profumo di arancia e barbine di finocchio. Ecco gli ingredienti.

In una padella antiaderente facciamo sciogliere una noce di burro e ci aggiungiamo il salmone affumicato a pezzetti. Adesso si ricava da un’arancia delle scorzette di buccia e si emttono a sbollentare in una padella con dell’acqua, poi si tolgono subito e in quest’acqua che ha preso il profumo di arancia si mettono a cuocere i tagliolini.

Una volta che il salmone e il burro son ben amalgamati e dopo qualche minuto di cottura si sfuma con il succo dell’arancia spremuta, salimao e pepiamo e quando il succo di arancia è evaporato si aggiunge la panna e si lascia cuocere qualche minuto. Scoliamo la pasta, la mettiamo nella padella del sugo, aggiungiamole scorze dell’arancia e unpo’ di barbetta di finocchio, amalgamiamo e mantechiamo bene il tutto e…buon appetito!

Ecco il momento della gara dei cuochi, che vede oggi nel pomodoro Lorenzo Santi e nel peperone Ambra Romani. Con loro ci sono i due concorrenti arrivati al loro secondo giorno di sfida, ossia Luciana Nardi e Chiara Costantini.

Luciana prima parla della sua famiglia, del marito, dei due figli e dei due nipoti e poi inizia a parlare di oroscopo, parlando dapprima dell’Ariete, il segno zodiacale di Lorenzo. Dice che ha un carattere che risulta succube dell’influenza della madre e che quindi dovrebbe tirare più fuori la sua personalità. Così come con la moglie, colei che comanda in casa. E Lorenzo conferma che in casa lui è il capitano e la moglie fa il comandante. Di carattere a lui quando si arrabbia passa subito, alla moglie no. Conferma tutto e Antonella dice che detesta le persone che tengono i musi per tempo. E parla poi anche di altri segni.

Chiara invece parla della sua passione per i dolci e del fatto che per Natale si è fatta regalare la planetaria. A salutare in studio arriva anche Massimo Giletti, che è nello studio vicino per la puntata di capodanno dell’Arena.

La gara volge al termine, e vede con il 53% di preferenza, la vittoria della squadra del peperone.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–