La prova del cuoco – Puntata del 31/12/2011 – Semifinale di ‘Caccia al cuoco’, ricette della Spisni e tanto altro.

La puntata in onda oggi del cuoco è quella che sarebbe dovuta andare in onda ieri e che, essendo questa settimana il programma registrato e non essendo andato in onda giovedì, la messa in onda delle puntate è quindi slittata di un giorno. Salta quindi un collage col meglio delle ricette per Capodanno delle varie edizioni che era previsto oggi.

Si inizia con la seconda e ultima semifinale di Caccia al cuoco, dove a confrontarsi in una sfida diretta sono Daniele e  Davide. Due cuochi che già abbiamo conosciuto, che avevano superato la fase iniziale e che ora si ritrovano nuovamente sotto il giudizio di Paola Ricas, Nicola Santini e del pubblico in studio che stavolta però non dovrà più votare se passano o meno, ma dovrà sceglierne uno dei due che accederà così alla finale, mentre l’altro sarà eliminato. E i giudizi dicono che ad accedere alla finale è Daniele Caldarulo, con il pieno di voti.

E adesso Alessandra Spisni, che dopo aver ballato la mazurka, questa volta prepara… il cotechino con purè di patate. Ecco gli ingredienti.

La ricetta è semplicissima: basta fare bollire il cotechino, con l’unico accorgimento di infilzarlo tutto con degli stuzzicadenti e farlo bollire in abbondante acqua che all’inizio deve essere fredda per tanto tempo e a fuoco basso. Anche la purè di patate si fa nel classico modo. Si impiatta e buon appetito!

Si passa poi a Gianfranco Pascucci che con del pescato del giorno, mette a rosolare in una padella del pesce azzurro tagliato a cubetti aggiungendo anche qualche erba aromatica e delle castagne a pezzettini. A questo punto su della carta da forno stendiamo col mattarello delle patate lessate e aromatizzate con un po’ di zenzero e buccia di limone e le mettiamo in forno a 70° per un’ora e mezza, ottenendo delle sfglie di patate croccanti che si adagiano in un piatto mettendo alla base della fonduta e sopra il pesce fatto in padella ottenendo così un millefoglie di patate, pesce azzurro e fonduta.

Ma è già ora per Antonella di cucinare, nella cucina di Casa Clerici, dove prepara, tratto dal suo libro, i bocconcini di tacchino al moscato e uva. Ecco gli ingredienti.

Tagliamo la fesa di tacchino a piccoli bocconcini e li facciamor osolare in padella con aglio, burro e olio. Una volta dorato sfumiamo con il Moscato e mettiamo la salvia, ginepro, sale e pepe. Facciamo cuocere a fuoco medio con il coperchio per dieci minuti, poi aggiungiamo gli acini d’uva e lasciamo cucoere altri 5 minuti. Impiattiamo e spolveriamo con un po’ di melagrana. E buon appetito!

Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Mauro Improta e nel peperone Natale Giunta. Con loro le concorrenti Luciana Nardi e Chiara Costantini che, arrivate al loro ultimo giorno di gara, si contendono i 5 mila euro in palio. Chiara parla della sua passione per il bel canto e fa una sorpresa intonando ‘I believe I can fly’. Antonella apprezza molto e dice che è la sua canzone preferita e che questo è l’augurio che fa a tutti e che dovrebbe insegnare molte cose a tutti. E’ la differenza a rendere grandi.

Luciana invece regala ad Antonella il suo oroscopo personalizzato, che Anto legge e anche commenta. Luciana parla poi dei segni dei cuochi, ipotizzando a Mauro l’arrivo di un sesto figlio. Lui allora chiede di sapere il giorno e l’ora e in dovrebbe essere concepito in modo da addormentarsi.

Si arriva al termine della gara e Paola Ricas, che ha osservato tutto durante la gara, assaggia le due proposte e decide di assegnare 1 punto al pomodoro e 4 punti al peperone. Chiara vince quindi i 5 mila euro in palio.

A lunedì con La prova del cuoco.

Buon anno a tutti!

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–