Rete4 cancella ‘Sentieri’, il fan club pensa ad una sottoscrizione. Il destino delle soap Mediaset.

Ci hai fatto sognare come una favola, le giornate romantiche sulla spiaggia, alle cascate, con le tue mille storie d’amore e sognavo di poterlo fare fino all’ultima puntata…“, invece, quel sogno, sembra oramai destinato ad infrangersi. A pronunciare le malinconiche frasi poste in apertura è Lella Costa, interprete teatrale e storica doppiatrice di Sentieri, la soap opera che Rete4 trasmette da innumerevoli stagione e che ora, stando a quanto riporta Oggi.it, vorrebbe sospendere, decidendo di non trasmettere le ultime due serie dello sceneggiato più longevo della storia della tv (da 72 anni in tv e radio negli Stati Uniti, dal 1982 in Italia).

Quello delle soap, in casa Mediaset, sembra essere un ‘tasto dolente‘. Gli affari non vanno certo a gonfie vele, in quel di Cologno, in pochi mesi il Biscione è passato dall’essere definita la ‘miglior‘ impresa multimediale quotata in borsa, in Europa, ad essere addirittura la ‘peggiore‘ (a sostenerlo non è chi vi scrive, ma fior di analisti), dunque, si prospettano tagli e razionalizzazioni. Se produzioni ‘importanti‘ vengono sospese, è il caso di Centovetrine, altre vengono addirittura cancellate, è il caso di Sentieri, a cui il direttore di Rete4, diciamocelo, ha sempre riservato un trattamento indegno, nonostante il buon riscontro di pubblico.

Il fan club ha aperto una sottoscrizione per evitare che gli spettatori italiani siano privati del piacere di conoscere l’epilogo di una storia lunga tre decenni, a cui ha aderito anche Lella Costa, voce di Reva.