La prova del cuoco – Puntata del 09/01/2012 – Conduce Antonella Clerici. ‘Anna contro tutti’, ‘Casa Clerici’ e tante ricette.

Parte la sigla ed ecco che entra Claudio Lippi, seguito da Antonella. Claudio riconsegna il programma ad Antonella, lei gli fa i complimenti e ribadisce come sia stato ed è un conduttore con la c maiuscola, poi parla dell’infezione che ha colpito Maelle quando si trovava a Bruxelles dai nonni e che l’ha costretta al ricovero per qualche giorno. Ora sta meglio, la febbre è passata anche se è ancora molto debole. Ed anticipa che ha in mente di fare delle belle cose insieme a Claudio.

Saluta quindi il pubblico, da notare come sia sparito il maestro di canto Andrea, e subito si parte con l’agguerrita Anna Moroni alle prese col suo ‘Anna contro tutti‘, dove oggi sfida il suo ‘figlioccioGilberto Rossi.  Il piatto del contendere di oggi sono i pici toscani.

Per  l’impasto ci vuole solo acqua e farina, con la farina che deve essere il doppio della dose dell’acqua. Entrambi sono d’accordo con l’impasto, ma non sul condimento. Anna spiega che a Siena si usa l’aglio. Quindi Anna fa rosolare l’aglio con dell’olio, poi aggiunge il peperoncino e lascia sobbollire e una volta morbido aggiunge la passata di pomodoro.

Gilberto invece fa rosolare la carne, la cinta senese, con un trito battuto di sedano, carota, cipolla e rosmarino, sfuma di vino bianco, aggiunge della polpa di pomodoro a dadini e lascia cuocere circa un’oretta. Attorno al piatto mette poi un pesto di broccoletti, frullati con i pinoli una volta che sono cotti. E… così tra una battuta e l’altra i due piatti sono pronti.

Claudio assaggia e  decide di premiare la semplicità del piatto di Annina.

Ed ora tutti da Sergio Barzetti, introdotto dalla musichetta del ‘l’appetito vien mangiando‘ prepara oggi delle frittelle di risotto alle erbette con cuore al taleggio. Prima della ricetta Antonella parla della lotteria e dello speciale in prima serata di venerdì sera, ringraziando il pubblico, e dicendo come mai avrebbe pensato che un programma come il cuoco in prima serata potesse fare così tanto.

Si torna ala ricetta partendo da un risotto fatto il giorno prima con la bieta e ora avanzato. Si fa quindi l’impasto per le frittelle mettendo in una terrina questo riso, si aggiunge un uovo, un po’ di parmigiano, un pizzico di sale e un pochino di farina (o in alternativa del pangrattato) e si impasta bene il composto.

Si mette a scaldare intanto l’olio di arachidi dove poi friggiamo le frittelle con un segreto, mettendoci all’interno due o tre mandorle con la pelle affinchè non si senta poi l’odore di fritto. Col composto fatto formiamo quindi delle frittelle mettendo all’interno di ognuna un pezzetto di taleggio che abbiamo tagliato a pezzettini e poi si fanno friggere nell’olio.

In alternativa anzichè friggerle si possono formare le frittelle, mettere in una teglia da forno, metterci sopra ad ognuna una fettina di taleggio o altro formaggio morbido a piacere, si inforna a gratinare a 180° per 5-7 minuti  e sono pronte. Buon appetito!

Spiega poi come si fa il riso al salto: si scalda bene una padella antiaderente, si mette dentro senza niente il riso che deve essere rigorosamente avanzato e si scalda aggiungendo un filo di olio. La pentola deve essere poi rigorosamente bassa. Si scalda bene schiacciandolo e una volta che i bordi hanno fatto la crosticina, si spolvera di parmigiano e si gira dall’altra parte. Si mette poi sopra qualche pezzetto di formaggio morbido e …buon appetito!

Dopo i bagordi delle feste in cui tutti abbiamo sicuramente mangiato di più, è il momento di tornanre in forma e per questo c’è la dottoressa Evelina Flachi. Bisogna disintossicare l’organismo da tutte le cose in eccesso iniziando con degli infusi e spremuta di arancia che non deve assolutamente mancare.

Indispensabile poi anche lo yogurt per rafforzare la flora intestinale. A pranzo sempre iniziare con un bicchiere di acqua, seguito poi da una piccola porzione di carboidrati. Non deve mancare poi la frutta, che deve essere presente anche nello spuntino. Alla sera poi una bella zuppa di verdure e poi fa molto bene anche il pesce e l’ananas. Infine ecco alcune regole per essere in forma.

E adesso tutti a Casa Clerici, con Antonelle che prepara una ricetta tratta dal suo ultimo libro, che questa volta è  il prosciutto cotto in salsa di mele. Ecco gli ingredienti.

Si inizia facendo sciogliere il burro in una padella antiaderente già calda, e poi aggiungiamo il cipollotto tagliato finemente, aggiungiamo il brodo e il rosmarino e lasciamo cucoere per qualche minuto e poi ci aggiungiamo le fette di prosciutto cotto intere e chiudiamo col coperchio.

Adesso peliamo le mele e le tagliamo a fettine, poi togliamo il prosciutto e aggiungiamo le mele, aggiungiamo il succo di mezzo limone, si aggiunge il restante brodo e si lascia cuocere per dieci minuti fino a quando le mele non si sono ammorbidite. Poi si sala e pepa e si impiatta mettendo alla base le fette di prosciutto cotto e sopra le mele con la salsa. Buon appetito!

Infine la gara dei cuochi che vede oggi nel pomodoro Ivano Ricchebono e nel peperone GianPiero Fava. Con loro, come ogni inizio settimana ci sono due nuovi concorrenti, che questa settimana sono Jacopo Manetti e Marilù Baldari.

Parte la gara e Anto si alterna nelle due cucine per descrivere ciò che le due squadre stanno facendo e per parlare con i concorrenti. Jacopo è toscano e vive a Pisa. E’ erborista ed enologo e ha un negozio a Pontedera. E’ sposato con Elisabetta e ha due figli, Giacomo di 14 anni e Ludovica di 6 anni. Ha una passione particolare per il canto.

Marilù, invece, è di Treggiano in provincia di Bari, ha 34 anni e fa la casalinga anche se è laurata in Economia e commercio. E’ sposata, suo marito fa il militare in carriera e hanno due figli di 5 e 3 anni. Il suo sogno è cucinare, e vorrebbe usare il monteprimi in caso di vittoria per fare un tour gastronomico andando a trovare tutti i cuochi del programma. Si parla poi anche con GianPiero che parla dlela sua emozione dell’esser diventato padre, qualche giorno prima di Natale.

Si arriva così al termine della gara dove, a vincere col 56% di voti, è la squadra del peperone.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–