La prova del cuoco – Puntata del 12/01/2012 – Friuli contro Trentino per il ‘campanile italiano’, ricette e divertimento.

Sigla ed ecco Antonella che raggiunge il maestro di canto Andrea, mancato dalla trasmissione per due settimane. Parla delle sue vacanze natalizie, Anto gli chiede dell’amore e lui sorvola dicendo che va tutto bene. Qualche battuta e subito Antonella raggiunge Franco Martinetti per la sfida del campanile italiano.

Torna la gara con il televoto, ed ecco sfidarsi il Soraga (Trentino Alto Adige, Trento), rappresentata da padre e figlio, contro i campioni di Tolmezzo (Friuli Venezia Giulia, Udine). Tra i piatti dlele tradizioni che presentano ci sono  dei ravioli ripieni integrali di pere e fichi e rosticciata di carne, intingolo del podere e una particolare polenta.

Antonella e Franco si alternano così tra le due cucine raccontandone gli anedotti e le proprietà dei vari prodotti tipici. Si arriva così al termine della sfida e il televoto decreta che si riconferma campione Tolmezzo con il 68% di voti.

Il ballo della casalinga’ introduce adesso Anna Moroni e le sue lezioni di cucina di base. Questa volta prepara una ricetta classica tipica degli anni ’70, ossia …il filetto al pepe verde. Ecco gli ingredienti.

Antonella inizia a frantumare il pepe verde, mentre Annina pulisce il filetto e toglie gli scarti e lo taglia a pezzetti. Spalmiamo sopra ai filetti  il pepe verde messo prima in salamoia e poi tritato, e mettiamo i filetti a rosolare in una padella dove prima sciogliamo il burro.

Una volta sigillati da entrambi i lati, sfumiano con il brandy, li togliamo e nel fondo di cottura rimasto aggiungiamo la crema di latte e la senape e amalgamiamo bene tutto. A questo punto rimettiamo dentro i filetti e li lasciamo cuocere. Impiattiamo mettendo anche la cremina formatasi in cottura e ….buon appetito!

E adesso tutti dalle sorelle Landra, che introdotte dalla loro canzoncina de ‘le sorelle cotoletta‘ preparano una torta rustica, ossia torta profmata con radicchio e caciocavallo. Ecco gli ingredienti.

Si inizia facendo la pasta brisè e emttendo nel mixer la farina, si frulla in modo da setacciarla, poi aggiungiamo il burro e il vino bianco e si frulla il tutto in modo da formarla. Si fodera con carta forno uno stampo in alluminio da tortiera e si fodera tutta la base e i bordi con la pasta brisè fatta aiutandosi a stenderla con un piccolo mattarello, bucherelliamo con la forchetta e inforniamo a 180° per 15-20 minuti.

Si prepara ora il ripieno mettendo in una terrina il caciocavallo tagliato a pezzetti, 2 uova intere, la ricotta e si amalgama tutto, aggiungiamo un pochino di latte e le noci sgusciate e tagliate a pezzetti. Adesso laviamo e tagliamo il radicchio a epzzetti e lo mettiamo a stufare in una padella antiaderente con un po’ di olio, e poi lo aggiungiamo nella terrina con l’altro composto, saliamo, pepiamo e amalgamiamo bene tutto.

Mettiamo tutto il composto al centro della torta una volta che la base è cotta in forno ed è raffreddata, mettiamo sopra delle altre noci, schiacciamo bene e inforniamo a 180° per 35 minuti.  Quando è cotta mettiamo intorno dei pezzetti di bresaola e …buon appetito!

Augusto Tocci ci parla ora di cipolle e di tutta la varietà di tipi che esistono. Oggi in principale parla di quelle di Cannara,una pianura dell’Umbria nelle zone di Perugia, un prodotto tipico di quelle zone. E parla di una ricetta: 300 gr di cipolla apssata al mortaio, 300 gr di miele,  600 gr di vino bianco, si passa tutto, si cola e se ne assumono due cucchiai al giorno.

Prepara anche un purè di cipolle, ossia facendo cuocere dlele cipolle tagliate a pezzetti con del’acqua, poi si passa nel passino, aggiungiamo un po’ di farina, un pochino di burro e si mescola bene. Per arricchirlo si può aggiungere della besciamella.

Infine la gara dei cuochi che vede oggi nel pomodoro Lorenzo Santi e nel peperone Mauro Improta. Con loro anche oggi i due concorrenti Jacopo Manetti e Marilù Baldari, arrivati al loro penultimo giorno di gara. Parte la gara e Jacopo parla della sua famiglia e dei suoi figli, ma anche del suo lavoro di erborista ed enologo. Marilù racconta che ieri dopo la puntata è andata a mangiare da Christian Milone. Mauro poi parla dei suoi cinque figli e racconta come in casa abbia ben tre frigoriferi. D’altronde sono in tantissimi.

Ridendo e scherzando si arriva così al termine della gara, che vede ancora la vittoria della squadra del peperone, ancora con il 52% di voti del pubblico. Che si sia impallato il contatore?

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–