Magazine – Jennifer Lopez in gara a Sanremo 2012?; gli autori di Zelig snobbano Fiorello; Denny Lody sogna (ancora) gli Usa; Luxuria senza peli.

  • Per Luxuria “il pelo non fa donna” – Attualità

  • Denny Lodi, vincitore di Amici: “è sfumato il sogno americano” – Spettacolo da Tgcom

Denny Lodi dopo la vittoria (nella sezione ballo) ad “Amici 2011” aveva ottenuto un contratto con una compagnia statunitense, ma una forte infiammazione alla spalla gli ha impedito di ballare e così è “sfumato il sogno americano”. Il giovane talento racconta tutta la sua amarezza a “DiPiù Tv”: “Mi sono dovuto accontentare di un giro turistico a Los Angeles e invece sognavo di fare la stessa strada di John Travolta…”. “Purtroppo negli Stati Uniti un dolore al tendine di cui soffro da anni – racconta Denny – è esploso obbligandomi a lasciare la compagnia che mi aveva ingaggiato”.

  • Jennifer Lopez tra i big di Sanremo? Si, secondo Mtv – Musica da Agi

Jennifer Lopez concorrente a Sanremo? E’ possibile. Lo sostiene Mtv Italia […] Ad alcuni amici l’artista avrebbe confidato: “Tengo tantissimo a Sanremo, l’esperienza del 2010 fu davvero magica. Andrei anche a cantare in italiano. In gara? Perche’ no?”. MTV rivela anche unpossibile flirt tra Jennifer Lopez e Lapo Elkann. Sono numerose, infatti, le ‘voci virtuali’ italiane e statunitensi che parlano di un’amicizia molto affettuosa tra i due, che si sono conosciuti mesi fa a New York durante le riprese fatte per la campagna pubblicitaria della Fiat 500.

  • Gli autori di Zelig snobbano Fiorello e gli idioti, i soliti… – Spettacolo da Leggo

La comicità di Zelig è sempre attuale in tempi di crisi e di recenti fenomeni comici televisivi e non come Fiorello, Zalone e i Soliti Idioti. «Certo che sì – ribatte Gino [tra gli autori storici] – Fiorello è stato bravissimo ma non si può parlare di novità: ha riproposto la comicità alla Walter Chiari. Zalone è una nostra costola e a dire il vero avrebbe potuto tenere tutto quel materiale usato nei suoi recenti show in tv per noi di Zelig, sarebbe andato avanti due anni. Ma ognuno fa le sue scelte. Quanto ai Soliti Idioti, a noi non piacciono. É comicità che è altro da noi».