La prova del cuoco – Puntata del 14/01/2012 – Anna Moroni con ben due ricette, merenda, focaccia con Bonci, dolce e tanto altro.

La puntata di oggi inizia in anticipo, alle 11:46 con l’anteprima, che vede Antonella raggiungere subito Anna Moroni che prepara la lasagna di reginelle. Ecco gli ingredienti.

Antonella vuole occuparsi del sugo, mentre Annina prepara le polpette. Iniziamo mettendo a cuocere le reginelle nell’acqua bollente e salta e intanto in una padella antiaderente un goccio di olio, lo scalogno tagliato finemente e una volta che è soffritto ci aggiungiamo i due tipi di pomodro Annina in una ciotola mette la carne macinata, uo uovo intero e un rosso, due bei pugni di grana o parmigiano, un pizzico di pepe, di sale, di noce moscata, un pochino di prezzemolo tritato, si impasta tutto e per renderlo più solido ci aggiungiamo un pochino di pengrattato. Amalgamiamo bene tutto, formiamo con le mani delle polpettine con il composto ottenuto e le mettiamo nella padella dove c’è il sugo e lasciamo cuocere bene per 15 minuti.

A questo punto scoliamo le reginelle e le condiamo con parte del sugo fatto spolverando anche con il grana. Mettiamo ora metà della pasta in una teglia da forno, mettiamo sopra qualche polpetta, un po’ di grana e di provola grattugiata, ricominciamo con un altro strato di pasta, poi ancora qualche polpetta e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Inforniamo a 180° per 20 minuti fino a quando si è formata una bella crosticina e …buon appetito! E Antonella assaggia apprezzando!

Dopo la reclam, alle 12 in punto e in rigorosa diretta ecco la sigla e l’ingresso di Antonellina che, acclamata dal pubblico composto da bambini, raggiunge il maestro di canto Andrea e insieme commentano la performance di ieri sera ad ‘Attenti a quei due‘ e Antonella si dice anche soddisafatta per il dato auditel ottenuto dal programma. Una bella soddisfazione per Rai1 e anche per il programma. Si inizia tornando da Anna Moroni che, introdotta dalla canzoncina ‘domenica è sempre domenica’ prepara la sua… ricetta della domenica. Prepara oggi il polpettone ai carciofi. Ecco gli ingredienti.

Per prima cosa bisogna pulire i carciofi, e Anto e Anna fanno a gara per vedere pulendone uno a testa chi finisce prima. Mettiamo un goccio di olio in una padella antiaderente, uno spicchio di aglio e ci aggiungiamo poi i carciofi puliti e tagliati a spicchietti, saliamo leggermente e si fanno cuocere per 15-20 minuti aggiungendo un pochino di acqua. Adesso prepariamo il polpettone mettendo in una ciotola il macinato di carne tritata, 1 uovo intero e due rossi, il formaggio grana, un pizzico di sale e di pepe, un po’ di noce moscata grattugiata e si amalgama bene tutto (se l’impasto risulta troppo morbido ci aggiungiamo un pochino di pane grattugiato).

Stendiamo il composto su della carta forno, ci mettiamo sopra il prosciutto cotto a fette, la mozzarella tagliata a fette e per ultimo i carciofi che abbiamo cotto. Arrotoliamo bene formando il polpettone,  lo mettiamo in una pirofila ben imburrata, si spennella con un uovo sbattuto, un po’ di pane grattugiato e dei fiocchetti di burro sopra e inforniamo a 180° per 45-50 minuti. Si taglia poi a fette e …buon appetito!

Dopo le lasagne e il polpettone è il momento della merenda con Lorenzo Branchetti, che ha una sorpresa per tutti i bambini visto che direttamente dai Puffi c’è Puffetta. Prima di iniziare con la merenda di oggi tanti auguri a Lorenzo con tanto di musichetta, che oggi compie 31 anni. Prepara dei muffin con sorpresa all’albicocca.

Mettiamo in una padella a sciogliere 75 gr di burro, aggiungiamo due bicchieri di acqua, due cucchiai di miele, il succo di un’arancia, 125 gr di zucchero, si amalgama bene e si lascia cucoere. In una terrina adesso mettiamo 275 gr di farina, 1 cucchiaio di lievito per dolci, un uovo intero, un cucchiaino di cannella e una volta che il composto messo nel pentolino è tutto sciolto si incorpora nella terrina con tutti gli altri ingredienti, si amalgama bene, poi si lascia riposare e si frulla.

Riempiamo degli stampini di muffin (fino a metà)  con il composto, mettiamo sopra un pochino di marmellata all’albicocca e inforniamo a 180° per 20 minuti. E buona merenda!

E’ il momento adesso della pizza e della focaccia di Gabriele Bonci che oggi propone la focaccia con le erbe di campo. Prima di procedere alla ricetta però viene lasciata la linea ad un’edizione straordinaria del Tg1 per aggiornare sul naufragio di una nava da crociera nell’isola del Giglio. Prendiamo dell’erba di campo come ad esempio la misticanza ma anche tante altre diverse come carota selvatica, crispino,cicoriette e così via e le mettiamo a bollire in pochissima acqua, la scoliamo e teniamo il fondo di cotttura, che mettiamo in una terrina con 1 kg di farina macinata a pietra, aggiungiamo 7 gr di lievito, amalgamiamo fino ad ottenere una massa soda.

Impastiamo bene aggiungendo 10 gr di sale e facendo le pieghe di rinforzo. Facciamo lievitare e una volta raddoppiato lo giriamo e facciamo due pagnotte, Le lasciamo lievitare e poi le stendiamo, mettiamo su una teglia con dell’olio tra una e l’altra e inforniamo a 250° dal basso verso l’alto, le riempiamo con le verdure cotte e saltate poi in padella con scalogno e olio. Buon appetito!

Avete voglia di un bel dolce? Ecco quello preparato da Sal De Riso che prepara la merenda ricca. Si inizia preparando un frollino mettendo nella planetaria oppure impastando a mano  250 gr di nocciole, 250 gr di mandorle tutte tritate, aggiungiamo 200 gr di zucchero grezzo in polvere e 200 gr di zucchero semolata, misceliamo tutto e aggiungiamo il burro e si inizia a sabbaire. Aggiungiamo poi 600 gr di farina di riso e due turoli di uovo. Una volta fatto l’impasto lo si stende molto sottile su della carta da forno, lo facciamo raffreddare in frigorifero, poi si coppa con coppapasta ricavandone dei quadrati e si infornano a 170° per 12 minuti. Si lasciano raffreddare e si farciscono con un composto fatto da cioccolato al latte, pasta di nocciola pura, un po’ di wafer,cornflakes e riso soffiato sbriciolati. Li chiudiamo a panino, poi buon apppetito! Sal invece le decora con banconote su cui stende del ciccolato al latte, ma per chi le fa a casa ci si ferma al passaggio precedente.

Infine come sempre a chiudere la puntata c’è la gara dei cuochi che vede nel pomodoro Mauro Improta e nel peperone Renato Salvatori. Le concorrenti di oggi sono due amiche e si tratta di  Anadela Serra Visconti e Alda D’Eusanio.

Parte la gara e si inizia a chiacchierare: Alda e Anadela parlano del loro rapporto di amicizia, da come si sonos conosciute fino ad ora. Parlano del loro lavoro e Anadela parla dell’importanza del mantenersi belli e sani e Alda dice lei è la prova che lavora bene visto che è la sua cavia preferita con creme e quant’altro.

Alda parla poi della sua carriera televisiva, dicendo le manca un programma di cui ha fatto solo otto puntate e che non le fan più rifare e che era ‘Ricominciare‘. Si ride e si scherza e si arriva così a fine gara dove, la giudice Anna Moroni, decide di assegnare la vittoria al peperone.

A lunedì con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–