Addio a ‘Distretto di polizia’. Pietro Valsecchi annuncia la chiusura.

Non è terminata solo l’undicesima stagione di ‘Distretto di polizia‘, ieri sera, ma è terminato un ciclo iniziato ben dodici anni fa. ‘Distretto di polizia‘, infatti, si congeda dal pubblico e, stavolta, lo fa per sempre. Il X Tuscolano, orfano dei suoi storici protagonisti ‘storici‘, chiude i battenti a causa degli ascolti ormai al collasso, non ci sarà, quindi, una nuova stagione della serie. La conferma arriva direttamente dal suo produttore Pietro Valsecchi, che ha deciso così di staccare la spina ad una serie oramai in agonia. Sulla pagina ufficiale Facebook, il produttore comunica:

“Cari amici di “Distretto di Polizia”, sono Pietro Valsecchi il produttore ed ideatore della vostra serie preferita. Voglio personalmente ringraziarvi per aver seguito con tanta passione ed entusiasmo la nostra serie per ben 11 anni. E’ stata una lunga, bellissima avventura, che ci ha regalato emozioni a non finire, che vi ha divertito e commosso in compagnia di tanti bravissimi attori.

Come per tutte le cose belle però, anche per “Distretto di Polizia” è arrivato il momento di lasciare spazio a nuove e ancora più appassionanti serie tv targate Taodue e Canale5.

Nel ringraziarvi ancora per la vostra fedeltà, vi do’… quindi appuntamento tra qualche settimana con Raoul Bova, che affronterà una nuova avventura nei panni del capitano Ultimo, con Giorgio Tirabassi e Fabrizio Bentivoglio, insieme in “Famiglia Italiana”, una commedia familiare ambientata nel mondo della cucina e con la nuova serie evento “Il clan dei camorristi”, interpretata da Stefano Accorsi.

A presto.

Pietro Valsecchi.”

Era il 26 settembre del 2000 quando su Canale5 presero il via le avventure del X Tuscolano che vedevano al capo della squadra Isabella Ferrari, protagonista delle prime sue stagioni. Le tre successive videro, invece, come protagonista Claudia Pandolfi e proprio in queste tre stagioni la fiction raggiunse il suo apice. Partita con una media intorno al 23%, infatti, la seconda stagione cresce fino a superare quella del 28%, che cresce ulteriormente nella terza fin oltre il 30%, raggiungendo nella quarta stagione il 34%. Grande successo anche per la quinta, con una media intorno al 30%. L’addio di Claudia Pandolfi vede nella sesta stagione la promozione a protagonista di Giorgio Tirabassi. Gli ascolti tengono, ma l’omicidio del personaggio interpretato da Ricky Memphis a metà stagione segna l’inizio del declino. Anche Tirabassi lascia, subentra nella settima serie Massimo Dapporto e gli ascolti calano. Per l’ottava e la nona serie sarà Simone Corrente, presente nel cast fin dalla prima serie, ad assumerne il comando, ma gli ascolti, seppur buoni, continuano a scendere, sino a toccare, a chiusura della nona serie, una media del 19%. Si cerca di correre ai ripari, richiamando nella decima serie Claudia Pandolfi, per cercare di riconquistare il pubblico perso per strada. Ma così non è, visto che la media è del 17,70%. Si decide, quindi, di cambiare completamente cast per quest’anno, con Andrea Renzi nel ruolo di protagonista. Ed è la fine, perchè la media di ascolti crolla al 12%. Domenica 15 gennaio 2012 va in onda l’epilogo del X Tuscolano e delle sue avventure.