London Live 2.0 – La musica torna a battere sul due con Daniele Battaglia.

Continua a riecheggiare a Viale Mazzini il celebre motto, pronunciato con enfasi spropositata da Francesco Facchinetti, secondo cui ‘la musica batte sempre e solo sul due’. La seconda rete di stato sforna un altro, l’ennesimo, programma musicale. Non paghi degli ascolti ‘non confortanti‘ degli esperimenti televisivi del passato, da ‘Scalo76‘ a ‘Cargo‘, passando per ‘Top of the pops‘ e, in prima serata, da ‘Star Academy‘, ci riprova ancora, proponendo un ‘nuovo‘ format, ‘London Live 2.0‘, affidando la conduzione a Daniele Battaglia.

La scaletta del programma si nutre di esibizioni dal vivo, anteprime, interviste a cantanti e personaggi del mondo della musica. Ospiti di punta della “prima”, i Negrita che eseguiranno dal vivo “Brucerò per te” e il nuovo singolo “Il giorno delle verità”. Attesa, inoltre, Simona Molinari, con “In cerca di te”. In studio ci saranno anche Professor Green & Dolcenera con la loro hit “Tutto quello che devi sapere (Read All About It)”, mentre Marracash presenterà “Didinò”. Dalla Svizzera arrivano, invece, i 77 Bombay Street. Sarà proposto, inoltre, il making off del recente album di Adriano Celentano “Facciamo finta che sia vero”, con Giuliano Sangiorgi e Jovanotti.

Spazio al mondo del cinema, poi, con ospiti anche Claudio Bisio e Alessandro Siani, campioni di incassi in “Benvenuti al Nord”, che sveleranno, invece, le proprie passioni musicali.

London Live 2.00” è basato sulla trasmissione inglese “London Live”, in onda dal 2003 su Channel 4 e diventata il punto di riferimento del panorama musicale inglese: una partnership che consentirà a Rai2 di avere in esclusiva e in anteprima performance di artisti internazionali sul palco del prestigioso “Koko Club” di Camden Town a Londra: si comincia con Emeli Sandè in “Heaven”, i Kasabian in “Days Are Forgotten”, e i Black Keys che racconteranno il successo del loro recente album “El Camino”.

Nel corso della puntata, inoltre, rubriche e approfondimenti su fatti ed eventi musicali della settimana, ma “London Live” ospiterà sul palco di Via Mecenate anche band e artisti emergenti. La trasmissione descriverà anche le tendenze della musica per raccontare fenomeni e personaggi che influenzano la cultura giovanile contemporanea e prevede, inoltre, una forte interazione con il web, con la possibilità per i telespettatori di dialogare con la redazione e il conduttore.