Timballo di anelletti alla palermitana di Natale Giunta del 09/02/2012.

Il maestro in cucina di oggi è il cuoco Natale Giunta, che propone un piatto della tradizione culinaria siciliana, il timballo di anelletti alla palermitana. Ecco gli ingredienti.

Per prima cosa si mettono a cuocere gli anelletti, o in alternativa le pennettte o  i mezzi paccheri, poi si prende uno stampo da ciambella e lo spennelliamo con l’olio e la mollica di pane grattugiata. Si prepara la besciamella facendo il classico roux con il burro sciolto e la farina e poi ci aggiungiamo il latte, questa volta freddo, mescolando bene tutto, saliamo, pepiamo e aggiungiamo la noce moscata.

In un’altra padella scaldiamo un goccio di olio, ci aggiungiamo sedano, carota e cipolla tritati nel mixer e facciamo scaldare, poi ci aggiungiamo le due tipologie di carne macinata (quindi sia quella di manzo che di maiale), la trituriamo bene con un cucchiaio di legno affinchè si sbricioli, facciamo rosolare, poi sfumiamo con il vino bianco, aggiiungiamo il prezzemolo, i piselli, il concentrato di pomodoro,si amalgama bene e poi si copre con l’acqua, aggiungiamo 4-5 chiodi di garofano, un pizzico di sale, di zucchero,qualche foglia di alloro e si lascia cuocere per almeno un’ora e mezza.

Si tagliano le melanzane facendone delle fette per il lungo e tenendo la buccia e le friggiamo in una padella con abbondante olio. Le scoliamo e poi foderiamo lo stampo da ciambella con le nostre melanzane fritte. Si scola poi la pasta (che deve essere ancora un po’ cruda) , si versa nel ragu e si amalgama bene aggiungendo anche un po’ di parmigiano e la besciamella e la versiamo nello stampo, spolveriamo sopra con il parmigiano e inforniamo a 180° per 40 minuti. E buon appetito!

CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.