La prova del cuoco – Puntata del 13/02/2012 – Nuova sfida per Anna Moroni, ricette e rubriche.

Sigla ed ecco Antonella che, parlando del tempo, spiega come il cielo l’abbia ascoltata visto che chiedeva la neve, però ora è disposta anche a rinunciarci, visto che erano oltre 26 anni che non nevicava così. Un ricordo poi per Witney Houston, scomparsa sabato, con Anto che ricorda come una delle sue grandi  canzoni di successo è stata la sigla di un suo programma di successo (Adesso sposami) e la battuta di Andrea di oggi: ‘Tra amiche. Esci ancora con quel pasticcere siciliano? Macchè, mi riempiva di cassate‘.

Si inizia con Anna Moroni protagonista dell’ormai impredibile sfida del lunedì di ‘Anna contro tutti’. Oggi c’è la rivincita con Gabriele Bonci. Dopo che la scorsa volta, in ottobre, lui aveva vinto sul supply, ora lei lo sfida sui calzoni. Per l’impasto Bonci utilizza farina rimacinata a pietra, un po’ di farro, lievito e un goccio di olio. Annina obietta completamente e lui ribatte che lei sta facendo le calzette, non i calzoni.

Venendo agli ingredienti e adosi specifiche, per l’impasto dei calzoni Bonci usa: 500 gr di farina, 300 gr di acqua, 40 gr di olio extravergine, 7-8 gr di sale., 3 gr di lievito di birra secco, mentre Anna usa 500 gr di farina,  50 gr di strutto, un cucchiaio di zucchero, 250 gr di acqua, un cubetto di lievito di birra (volendo anche un pochino di latte) e impasta tutto.Si lascia lievitare, si divide l’impasto in palline e si formano i calzoni che poi verranno fritti in abbondante olio extravergine di oliva.

Si frigge nella padella di ferro sottolinea Anna, mentre Bonci usa una padella antiaderente. Per il ripieno Bonci uno lo fa salsiccia e ricotta, mentre l’altro con prosciutto cotto, mozzarella e un pochino di grana, mentre Annina in uno ci mette ricotta e salsiccia e un cucchiaio di fgrana e un pochino di pepe, mentre nell’altro sempre ricotta e salsiccia e poi fiori di finocchio. Eccoli pronti, assaggia anche Antonella, senza però commentare.

Anna si raccomanda di tagliarli bene, per mangiare anche il ripieno. E’ il momento di Claudio Lippi, come sempre nel difficile compito del giurato di gara, di valutare. Sottolinea come per lui quelli di Bonci siano più leggeri, a questo punto Anna si tappa le orecchie, non vuole sentire, e Claudio assegna la vittoria a Bonci. Anna non ci sta proprio, non è giusto, perchè dice quelli erano crudi. E continua ad andare avanti e indietro interrompendo, perchè proprio non ci sta.

Ed ora Antonella raggiunge Palma D’Onofrio, la maestra in cucina di oggi, portando anche Claudio vista la grande amicizia nata tra loro due quando Anto non c’era. Oggi prepara gli gnocchi alla parigina con broccoli e salsa mornay.

Iniziamo a mettere il latte in un pentolino e ci aggiungiamo il burro a sciogliere e un pizzico di sale e noce moscata, un cucchiaio di grana, poi la farina tutta in una volta, mescolando bene e facendo cuocere la besciamella fino a quando non si stacca dalle pareti della pentola.

Lo facciamo poi raffreddare e si aggiungono quindi  le uova (uno per volta) e si amalgama tutto con la frusta elettrrica a spirale, nel frattempo tagliamo i broccoli a pezzetti e li mettiamo in una padella antiaderente con un goccio di olio e uno spicchio di aglio e si lasciano andare aggiungendoci un pizzico di sale, di pepe e un po’ di curry.

Adesso il composto di besciamella e uova lo mettiamo in un sacco a poche e ne formiamo dei gnocchetti che facciamo bollire nell’acqua bollente. Per fare la salsa mornay, facciamo una classica besciamella, che teniamo un pochino più morbida, e ci aggiungiamo un tuolro d’uovo, del formaggio grana e un po’ di panna fresca.

Intnato dei momenti memorabili, con Lippi che scherza a tutto spiano, canta anche col amestro Andrea ed è protagonista di siparietti divertentissimi. Scoliamo gli gnocchi, li mettiamo in una pirofila, ci mettiamo sopra la salsa mornay, mettiamo sopra i broccoli e inforniamo a 170° per 30-40 minuti, facendo fare alla fine una crosticina dorata, alzando quindi la temperatura. E buon appetito!

In tema di scherzi, ecco che si parla dei dolci di Carnevale con Carlo Cambi. Le castagnole normali, quelle ripiene di prema, torte varie, le zeppole, le chiacchiere, le frittelle ripiene nei modi più disparati, strufoli, frittelle di San Giuseppe e altri ancora. I dolci di carnevale sono quasi tutti fritti, c’è molto miele in questi dolci in quanto son tutti dolci antichissimi, ed è la festa dell’avvento di primavera.

Infine la gara dei cuochi che vede oggi nel pomodoro Ambra Romani e nel peperone Martino Scarpa. Con loro, come ogni inizio settimana, due nuovi concorrenti che stavolta sono Roberto Rossini e Martina Dori. Parte la gara e i concorrenti si raccontano. Martina è veneziana, è sposata con un Iraniano, che ha conosciuto essendo andato nel suo negozio che vende biancheria intima. Hanno due bimbe, di 13 e 9 anni.

Roberto, invece, è di Napoli e fa il messaggero musicale, ovvero fa le serenate, a futuri sposi o a chi le richiede. E racconta come una volta un uomo ha fatto fare una serenata per festeggiare il divorzio dalla moglie.

Arriviamo così la termine della gara, che vede la vittoria della squadra del pomodoro, con il 69% di voti.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–