La prova del cuoco – Puntata del 14/02/2012 – Speciale San Valentino con tante idee e ricette.

Sigla ed ecco Antonella che raggiunge il maestro di canto Andrea, chiedendogli se ha pronto un bel repertorio di canzoni per gli innamorati, vista la festa di San Valentino. Ovviamente è tutto pronto, così come i piatti e i consigli che saranno dati in puntata. La battuta del giorno di Andrea: ‘Tra amici: si vede che sei andata a vivere con la tua fidanzata, hai le camicie perfettamente stirate. Eh sì, è la prima cosa che mi ha insegnato‘.

Due parole sul Festival di Sanremo che inizia stasera, Anto fa gli auguri a Lucio Presta, è anche il suo compleanno, e si inizia con Chi batterà lo chef?‘, dove oggi a cercare di vincere sullo chef Marco Parizzi ci sono, questa volta, Irma e Gianfranco, fidanzati da ben dieci anni che hanno portato come ingredienti: patate, olio, mais, pomodorini, basilico, aglio, pangrattato, peproncino, mandorle pelate e farina.

L’ingrediente segreto consegnato da Heinz, che dovrà essere inserito nelle ricette, è il carciofo. Con tutti questi prodotti gli sfidanti propongono pasta con pesto alla trapanese e patatine fritte,mentre Marco propone zuppetta di patate e carciofi con crostini fritti. Parte la sfida e gli sfidanti si raccontano: Gianfranco parla dei suoi studi da biologo e del lavoro di analista che fa ora, mentre Irma è laureata in giurisprudenza ed ora in cerca di occupazione.

Raccontano anche come si sono conosciuti e del fatto che pur essendo fidanzati da dieci anni non hanno intenzione nè di sposarsi nè di convivere. Sono due bei peperini, soprattutto lei. E parlano, con frequenti battibecchi tra di loro, e riescono per un pelo a terminare il loro piatto. Sono simpaticissimi, ma sembra certo che non c’è storia su chi vinca la sfida…A decidere il vincitore, come sempre, è Heinz Beck, che entra e assaggia le proposte senza sapere da chi sono state fatte (il pubblico ride quando Heinz si cimenta nell’assaggio) e decreta che a vincere è il piatto preparato dallo chef Parizzi.

Il ballo della casalinga‘ introduce Anna Moroni pronta a presentare una ricetta per la festa degli innamorati. Si tratta dei ravioli di San Valentino.

Si inizia mettendo le due farine nel mixer, aggiungiamo tutte le uova, un cucchiaino di caffè in polvere, 75 gr di cacao amaro e acqua quanto basta, si frulla il tutto fino a quando il mixer ‘cambia rumore‘ e si forma una palla di impasto che si lascia riposare.

Prepariamo intanto il ripieno, tagliando il cioccolato gianduia e quello fondente a pezzetti, mettiamo a scaldare in un pentolino la panna e poi ci aggiungiamo il cioccolato in modo che si sciolga, una volta sciolto aggiungiamo la ricotta, le gocce di cioccolato e due cucchiai di rhum.

Si lascia andare quanche minuto e poi si fa raffreddare e si mette in frigorifero. A questo punto si tira bene l’impasto, si mette la ganache di cioccolato fatta come ripieno (deve essere bella solida) e si formano i ravioli, spennellandoli con l’acqua e facendo ben attenzioni a chiuderli bene, altrimenti poi si aprono. Si friggono in abbondante olio di arachidi,ma Annina dice si possono anche lessare. Vanno poi mangiati freddi. Buon appetito!

L’appetito vien mangiando’ introduce Sergio Barzetti, il quale, come Anna, propone una ricetta per San Valentino, ‘semplice ma non banale’ dice, presentando il cuore di orata con carciofi all’arancia.

Si puliscono i carciofi, si tagliano a metà e si tira via la parte della barbina, poi si tagliano a julienne e si mettono a cuocere in una padella con olio, prezzemolo, scalogno tritato e, ovviamente, l’alloro. Si lasciano cuocere a fiamma vivace, sfumando verso la fine con un po’ di succo di arancia.

Adesso si spelano e si sfilettano i filetti di orata, si taglia a cuore e si inseriscono all’interno i gamberi e si inforna con olio e sale per 20 minuti. Poi si impiatta accompagnando l’orata coni carciofi e …buon appetito!

Antonella adesso raggiunge Christian Milone che anche oggi prepara dei nuovi panini. 1° panino: salmone, melanzana grigliata e briè – si taglia il pane a metà, oliamo una  parte, dall’altra mettiamo sopra delle fette di salmone, delle melanzane grigliate e delle fettine di briè. Si chiude ed eccolo pronto.

2° panino: stracchino, prosciutto crudo, pomodorini secchi e rughetta – tagliamo il pane a metà, ci spalmiamo lo stracchino, aggiungiamo sopra delle fette di prosciutto crudo, dei pomodorini secchi sott’olio, un po’ di rughetta e  chiudiamo e inforniamo a scaldare. 3° panino: mortadella, salsa al tartufo, scamorza dolce, carciofini – tagliamo il pane a metà, ci spalmiamo la salsa al tartufo, mettiamo sopra delle fette di mortadella e delle fettine di scamorza dolce e dei carciofini. Chiudiamo e buon appetito!

Infine la gara dei cuochi, che vede oggi nel pomodoro Michele Potenza e nel peperone Natale Giunta accompagnati dai due concorrenti Roberto Rossini e Martina Dori, al loro secondo giorno di gara. Martina parla di come ha conosciuto quello che sarebbe poi diventato suo marito, di come l’ha conquistata e delle sue figlie, ormai ragazzine.

Roberto, invece, dato il suo lavoro di cantante per le serenate, ne ha preparata una apposta da dedicare ad Antonella e quindi si esibisce dedicandogliela. Antonella è contenta e ringrazia tutto lo studio per la bella sorpresa.  Si parla poi con Natale e di ciò che ha imparato quando è andato in vacanza in Tailandia.

Si arriva al termine della gara, che vede vincere la squadra del pomodoro, con il 56% di voti.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–