Sanremo 2012 – Ripescati Carone e Dalla, D’Alessio e Bertè. Fornaciari e Kuntz fuori dalla gara.

Sono state messe in discussione” (e non ‘eliminate‘, secondo Morandi), le quattro canzoni e, di conseguenza, i quattro artisti, che, al margine della seconda serata, sono state escluse dalla competizione canora per volere della giuria demoscopica (300 persone). Nanì di Pierdavide Carone e Lucio Dalla, Respirare di Gigi D’Alessio e Loredana BertèGrande mistero di Irene Fornaciari, Canzone per un figlio dei  Kuntz sono state riproposte nel corso della terza serata della 62° edizione del festival di Sanremo, e ciascuno degli artisti succitati, già stasera, si è rimesso al giudizio del pubblico da casa. “Magari voi da casa non siete stati d’accordo e, quindi, avete l’opportunità di definire se si sono sbagliati“, spiegava Morandi, rivolgendosi ai telespettatori.

Il pubblico ha seguito il consiglio del conduttore ed ha deciso di riammettere in gara la struggente Nanì di Carone e Dalla e la ritmata Respirare di D’Alessio e Bertè. Nel dettaglio, la coppia Carone – Dalla ha raccolto il 49% delle preferenze, il 31% per D’Alessio – Bertè, solo il 13% per Irene Fornaciari ed il 7% per i Marlene Kuntz.