Cannoli fritti di Carnevale di Sal De Riso del 18/02/2012.

Il momento più atteso dell’intera settimana: il dolce di Sal De Riso, che oggi non può che essere della tradizione carnevalesca. Sal prepara i cannoli fritti. Servono: 700gr di farina forte, 350gr di latte, 20gr di lievito, 2 uova, 2 tuorli, 70gr di zucchero, 1 arancia, 1 limone, 1 bacca di vaniglia, 40gr di burro, sale qb. Per la crema: 12 tuorli, 800gr di latte, 200gr di panna, 300gr di zucchero, 70gr di amico, 1 bacca di vaniglia.

In una ciotola mettiamo un po’  di latte fresco in cui sciogliamo 20 gr di lievito, aggiungiamo due uova intere e due tuorli, 70 gr di zucchero, mezza bacca di vaniglia e un po’ di arancio e limone grattugiato e amalgamiamo tutto, poi aggiungiamo il resto della dose del latte, i 70 gr di farina e impastiamo tutto bene per una decina di minuti, poi ci aggiungiamo i 40 gr di burro, impastiamo ancora per 4-5 minuti e, ottenuto l’impasto, lo lasciamo riposare dentro ad un sacchetto di plasatica.

Stendiamo l’impasto con il mattarello, ricavandone delle strisce strette e lunghe circa 25-30 cm, prendiamo delle formine cilindriche e ci arrotoliamo queste strisce di pasta Prepariamo, adesso, la crema pasticcera mettendo in un pentolino dodici tuorli d’uovo, 800 gr latte fresco , 200 gr di  panna, 300 gr di  zucchero, l’amido, la vaniglia e la facciamo bollire. Adesso una volta che i cannoli sono bien lievitati li friggiamo in abbondante olio, li facciamo poi intiepidire e li passiamo nello zucchero, e poi li riempiamo con la crema apsticcera che mettiamo nel sacco a poche.  Buon appetito!

CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.