Provaci ancora prof 4 – Quarta puntata del 06/03/2012 – Anticipazioni e trama.

Quarta puntata per la quarta stagione di ‘Provaci ancora prof‘, la serie di Raiuno che vede Veronica Pivetti vestire i panni della professoressa di lettere Camilla Baudino. Una fiction in  equilibrio tra commedia e giallo, tra romanticismo e tragedia, che vede la professoressa di lettere Baudino divenire, talvolta, “detective per caso”, pronta a risolvere intricati casi e fare luce su oscure indagini, stuzzicando lo spirito investigativo degli spettatori, che con sempre maggior interesse seguono le sue avventure, ed i risultati d’ascolto ne sono la prova. Ecco la trama della puntata in onda questa sera.

Il sogno del faraone – Camilla deve risolvere la difficile situazione di Livietta che, sempre più emotivamente coinvolta nella sua prima cotta, viene sospesa da scuola per aver dato due schiaffi ad una sua compagna di classe. Anche nella scuola dove insegna Camilla la situazione non è tranquilla. Infatti  Anna, una timida e inesperta collega di Camilla, viene coinvolta nel delitto del custode della palestra che frequenta. L’uomo, detto il Faraone per la sua passione per l’Egitto, non perdeva occasione di  molestare le donne che frequentavano la palestra e la stessa Anna aveva appena subito un tentativo di violenza. Il Commissario De Matteis conduce delle indagini che coinvolgono la stessa Camilla, la cui unica responsabilità è stata quella di aver accompagnata la collega in palestra e di volerla scagionare aiutandola nel ricostruire le fasi del delitto.

Le difficoltà di Livietta portano inevitabilmente Renzo e Camilla a frequentarsi un po’ di più e tra Renzo e Carmen iniziano ad emergere degli screzi. Renzo preferisce le occasioni in cui può rivivere un po’ di vita famigliare alla vita sociale e culturale che gli viene proposta dalla sua nuova compagna. Camilla, nel frattempo, cerca di resistere all’indubbio fascino e alle attenzioni di Marco, desideroso di trovare con la donna un rapporto più stabile.

Camilla tra un tè riparatore con i genitori della bambina picchiata dalla figlia e l’assistenza continua verso la fragile Anna, si ritrova a dover aiutare anche un altro collega, il pedante Sanfilippo, preso di mira da una sua allieva davanti al Preside. Ma l’attenzione maggiore di Camilla è rivolta all’indagine per l’omicidio del Faraone che vede sospettato un ragazzo con dei problemi legati alla droga. Grazie all’aiuto di Marchese, Camilla riesce a smascherarlo e a risolvere il caso. Marco non si dà per vinto e sembra proprio che Camilla sia sul punto di cedere.