Strozzapreti con radicchio di Anna Moroni del 07/03/2012.

Come è bello far la cuoca da Trieste in giù‘ introduce Anna Moroni, pronta anche quest’oggi ad interpretare le ricette d’Italia. Annina dedica un pensiero all’amata Antonella, prima di accogliere il signor Giuseppe da Roma, in collegamento telefonico. L’uomo propone la sua ricetta, ovvero gli strozzapreti con radicchio.

Annina ordina a Claudio di lavarsi le mani perchè deve impastare, facendo sulla spianatoia la classica fontana con la farina (e Claudio mostra di non sapere come si faccia, Anna è disperata e gli mostra in che modo farlo, Claudio sottolinea la somiglianza ad un vulcano), si aggiunge l’acqua e si inizia ad impastare tutto. Claudio è proprio negato, anche il signore al telefono dice che è un ‘disastro, mentre Anna prega Antonella di tornare subito. Si arrende, e dice a Claudio di ripulire tutto, perchè non c’è speranza.

Si ballano le varie canzoncine, tra cui il ciupy ciu, poi Annina prende il panetto di pasta che aveva già preparato e lo fa stendere a Claudio ricavandone gli strozzapreti (anche in questo caso con scarso successo). In una padella, adesso, si fa rosolare la cipolla tagliata finemente, si aggiunge a soffriggere il guanciale e una volta croccante si aggiunge il radicchio tagliato a pezzetti e già bollito nell’acqua salata. In un’altra padella antiaderente si fanno tostare i pinoli e, nel frattempo, si mettono a cuocere gli strozzapreti.

Scoliamo, quindi, la pasta, la aggiungiamo nella padella del sugo con il radicchio, versiamo un pochino di acqua di cottura della pasta, il mascarpone e amalgamiamo tutto, mettiamo anche il grana e i pinoli tostati,un po’ di pepe, mantechiamo per bene e… buon appetito!

CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.