Gigi Vesigna: “Valerio Scanu ed Emma Marrone? A Sanremo dovevano vincere Pupo e Noemi, ma poi arrivarono gli ‘amici degli amici'”.

Gigi Vesigna, 80 anni, “è stato l’unico giornalista al mondo a dirigere quattro testate contemporaneamente, Tv Sorrisi e Canzoni, Noi, Ciak e Forza Milan, e la seconda e la terza le ha pure fondate. È stato l’unico direttore d’Europa a prendere in mano a 653.000 copie (nel 1973) un settimanale specializzato, Tv Sorrisi e Canzoni appunto, e a lasciarlo a 2.940.000 (nel 1994)“, scrive Stefano Lorenzetto, che firma, su Il Giornale, un’intervista al decano dei direttori, nella quale si propone di effettuare un’attenta disamina dei meccanismi che governano il mercato dell’editoria, e non solo. Alla luce delle polemiche emerse nelle ultime settimane, riguardanti la vittoria di Valerio Scanu a Sanremo 2010, risulta interessante leggere quanto l’ex direttore di Sorrisi racconta a proposito della 60° edizione del Festival:

È un sospetto fondato. Due anni fa Pupo, il principe Emanuele Filiberto di Savoia e il tenore Luca Canonici stavano per vincere con Italia amore mio. Sarebbe stato un disastro, perch´ non c’era proprio la canzone. Mi risulta che sia entrato in azione un funzionario della Rai. Morale: il loro numero di telefono ha smesso di funzionare, dava sempre occupato, ho provato io stesso a chiamare. E ha vinto Valerio Scanu, arrivato a Sanremo grazie ad Amici di Maria De Filippi, che era al secondo posto. Ma c’è riuscito solo perch´ avevano bloccato il numero telefonico di Pupo e del principe. Un ordine partito dall’alto. Ti ripeto: sono ipotesi. Le quali però, stranamente, ottengono i risultati che t’aspetti.

Ma non è finita, stando a quanto racconta il direttore, tali ‘agevolazioni‘ avrebbero permesso anche ad Emma Marrone di trionfare all’ultima edizione della kermesse:

Emma l’ho indovinata anch’io. A dire il vero aveva vinto Noemi, ma è rimasta in testa solo un quarto d’ora. Poi s’è scatenato il televoto degli amici degli amici e ha vinto Emma. Ha talmente vinto che Noemi è arrivata terza, neanche seconda. Ed era prima. Il televoto è una roba vergognosa, sai? Ti compri un call center, paghi 2 euro una telefonata che a loro costa 1,75 e vinci. È un modo per far soldi da parte della Rai e delle compagnie telefoniche.