La prova del cuoco – Puntata del 20/03/2012 – Ricetta di Alessandra Spisni, dolce di Anna Moroni e…

Sigla ed ecco Antonella che, raggiungendo Andrea, festeggia il primo giorno di primavera, che inizia ufficialmente quest’oggi a causa dell’anno bisesto, ovvero con un giorno in anticipo rispetto all’equinozio del 21 marzo. Dopo la battuta del giorno di Andrea: ‘Tra formaggi, mi faresti da caciocavallo? E perchè? Devo uscire con la mozzarella in carrozza’, si inizia con Marco Parizzi e la sfida di ‘Chi batterà lo chef?‘, che questa settimana vede in palio ben 7mila euro.

A sfidarlo oggi ci sono Cinzia e Valeria, le quali hanno scelto di portare cipollotti, rosmarino, salvia, mele, pancetta, burro, salvados e petto di faraona. L’ingrediente a sorpresa consegnato da Heinz e da inserire obbligatoriamente sono i funghi gallettini. Entrambi propongono la faraona accompagnata con i prodotti a disposizione. Le concorrenti si raccontano, parlano della loro famiglia e, in particolare, dei loro figli. E parlano della loro amicizia, del fatto che non si conoscono da molto tempo, ma che da subito hanno scoperto di avere molto feeling.

E si arriva al momento dell’ingresso di Heinz Beck, pronto come sempre ad assaggiare e a valutare i due piatti. Il giudice decreta che ancora una volta vince il piatto dello chef, perchè nell’altro la faraona è stata rosolata troppo ed è diventata secca, stopposa e bruciacchiata, dice.

Ed ora ‘il ballo della casalinga‘ introduce Anna Moroni pronta con la sua pasticceria casalinga. Oggi prepara un dolce a base di savoiardi, ma non il classico tiramisu. Si tratta quindi di un dolce di savoiardi. Ecco gli ingredienti.

Per prima cosa si mette a scaldare in un pentolino due bicchieri di latte aggiungendoci una stecca di vaniglia. In una ciotola mettiamo i rossi d’uovo, ci aggiungiamo la farina e lo zucchero, amalgamiamo bene formando una crema e ci aggiungiamo poi il latte caldo amalgamando bene tutto e facendo attenzione a non formare grumi. Mettiamo sul fuoco e facciamo cuocere qualche minuto mescolando bene. Siamo già pronti per comporre il dolce: in una pirofila mettiamo uno strato di savoiardi imbevuti nella marmellata diluita con un pochino di latte, mettiamo sopra uno strato di crema pasticcera, uno strato di marmellata di ciliegie (o altra a piacere).

Ricominciamo con un altro strato di savoiardi sempre inzuppati e così via terminando con crema pasticcera e un po’ di marmellata. Lo copriamo con la pellicola trasparente e lo mettiamo in frigorifero almeno mezza giornata. E…buon appetito!

Il ‘valzer’ introduce Alessandra Spisni, la maestra in cucina di oggi che questa volta prepara  i tortelli rossi con ricotta e rucola.  Ecco gli ingredienti.

Mentre Alessandra tira la sfoglia con il suo mattarellone (fatta nel classico modo impastando la farina e le uova e aggiungendoci un po’ di concentrato di pomodoro), Antonella si dedica al ripieno mettendo in una ciotola la ricotta fresca di mucca (che assaggia anche), il grana, il pecorino, sale e pepe e mescola tutto, aggiunge la rucola tagliata a pezzetti ed un uovo intero e amalgama bene tutto. Tirata la sfoglia, si ricavano i tortelli che si riempiono con il composto fatto, si fanno cuocere nell’acqua bollente e salta (dopo averli prima sbianchiti) e si condiscono semplicemente con il burro. Buon appetito!

La musichetta di Happy days introduce adesso Christian Milone, pronto anche stavolta a proporre dei nuovi panini, che oggi sono due. 1° panino: prosciutto cotto di Praga, pomodorini, mozzarella, rucola, crema di carciofi – pane tagliato a metà, oliamo leggermente, mettiamo delle fettine di prosciutto cotto di Praga, di mozzarella, pomodorini Pachino a pezzetti, un po’ di rucola e crema di carciofi, chiudiamo, scaldiamo in forno ed è pronto. 2° panino: taleggio, mozzarella, melanzane, basilico e grana– pane tagliato a metà, mettiamo delle fette di melanzana grigliata, pezzetti di mozzarella, qualche scaglia di grana, qualche fogliolina di basilico, lo chiudiamo e sopra mettiamo dei pezzettini di taleggio e inforniamo fino a quando il formaggio sopra si fonde.

Ed ora il gioco ‘Fidati di me‘ con Antonella che deve mimare una ricetta. Gioca la signora Adriana da Roma, che vince 200 € indovinando si trattava di straccetti alla rughetta. Infine la gara dei cuochi che vede nel pomodoro GianPiero Fava e nel peprone Michele Potenza, accompagnati dai due concorrenti  Filippo Sarulo e Giusy Lucini, al loro secondo giorno di sfida. Antonella sottolinea come Filippo, visto che ha solo 21 anni, sia uno dei concorrenti più giovani che ci siano mai stati nel programma.

Lui parla dei suoi studi affini a diventare magistrato, parla di suo padre che fa il poliziotto e della sorellina di 14 anni con cuii condivide la passione per il karatè. Dice poi che è single, a causa non del lato estetico ma di incompatibilità di carattere. Giusy parla di sua figlia e del fatto che ora, terminate le scuole medie, farà il liceo artistico visto che è molto brava in questo campo.

Si arriva al termine della gara che questa volta viene vinta dalla squadra del peperone, con il 72% di voti.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–