Magazine – Il serale di Amici 11 dal 31 marzo, parla Mazzi; Grattachecca e Fichetto: tutti gli episodi (video); Presta elogia la Marcuzzi, demolisce Videonews; Gerardo Pulli ha rischiato di morire.

  • Grattachecca e Fichetto: tutti gli episodi in 50 minuti – Spettacolo

http://www.youtube.com/watch?v=ZWy_7eHBLRE&feature=player_embedded

  • Amici 11: dal 31 marzo il serale; Mazzi: “trasmissione storica che continua a parlare ai giovani” – Spettacolo da L’Arena

Il serale di Amici 11 dal 31 marzo, in prima serata su Canale 5. Gianmarco Mazzi dichiarò a L’Arena: È importante che Verona si accenda televisivamente nel periodo tra maggio e i primi di giugno e possa così esercitare il suo forte potere seduttivo sul pubblico e sui turisti. Amici è una trasmissione «storica» che continua a parlare ai giovani. Stiamo lavorando sull’ipotesi del 19 e 20 maggio, il serale del talent avrà una formula innovativa e a Verona dovrebbero arrivare la semifinale e la finale, in diretta su Canale 5.

  • Lucio Presta a tutto Twitter: ‘corteggia’ la Marcuzzi, esalta la Cuccarini, demolisce Domenica Cinque – Spettacolo da Twitter

– Grande risultato di Lorella. il competitor registrato ed avulso dall’attualità, rende poco. Brava Federica al mattino. La conferma di tutto!

– Panariello ringrazi Alessia di aver preparato strada al recupero, sarebbe stato complicato con fiction oltre il 20! Brava Alessia.

  • Amici 11: Gerardo, la madre: “ha rischiato di morire” – Spettacolo da Di Più

“Era estate, faceva molto caldo e stavamo andando da Torino a Crotone. Eravamo a circa trentacinque chilometri da Foggia quando, all’improvviso, è esplosa una gomma alla macchina su cui Gerardo stava viaggiando insieme con mio marito, Luigi, e mia cognata. L’auto, senza controllo, è uscita di strada piegandosi in due e riducendosi a un ammasso di lamiere. lo ero su un’altra auto e il mondo, nel vedere quella scena, mi è cascato addosso… […] ho immediatamente iniziato a cercare mio figlio tra i campi, nell’erba alta. Non riuscivo a trovarlo. Pensavo che fosse stato sbalzato fuori dall’auto, anche a molti metri dal luogo dell’incidente… […] Poi, dal niente, ho sentito la sua vocina: ‘Mamma, mamma, sono qui…’. Gerardo era rimasto incastrato sotto il sedile, tra le lamiere, ed era vivo. Insieme con alcune persone accorse ad aiutarci lo abbiamo tirato fuori, poi siamo corsi in ospedale, a Foggia. Non sapevamo come stesse, però era sveglio. Ma soprattutto era vivo…”.

  • Enrico Mentana sulla Rai: “greppia per piazzare persone” – Spettacolo da AdnKronos

Trattandosi di un’azienda “abnorme nelle dimensioni, irriconoscibile nelle capacita’ di governo, pletorica nella struttura di comando”, in Rai ci vuole “un uomo nato a Viale Mazzini che faccia il direttore generale“, per renderla un’azienda “normale”. […] “La Rai finora -precisa Mentana- e’ stata la greppia per piazzare persone, il posto eletto per i fiduciari politici, anche il luogo di autofinanziamento attraverso la quotazione delle fiction. E infine la grande risorsa del potere maschile: designare, insediare, insidiare corpi di donne. Come fanno oggi a soffiare sopra questo ben di Dio?”.