Mezzogiorno estate – Paolo Limiti torna su Raiuno, dal 2 luglio al posto de La prova del cuoco.

Nonostante l’esigenza impellente di contenere i costi di produzione, Raiuno, quest’anno, mira ad intrattenere la platea televisiva che, nell’ultima stagione, le ha permesso di mantenere il primato di rete più vista nel panorama televisivo nostrano, anche d’estate. Il direttore Mauro Mazza, infatti, sembra non essere intenzionato a ripetere l’errore commesso la scorsa primavera, quando, in accordo con la direzione generale, decise che la chiusura dei programmi di daytime della prima rete avvenisse già nell’ultima settimana del mese di maggio. Quest’anno, invece, La vita in diretta, ad esempio, chiuderà i battenti solo l’8 giugno, seguita, probabilmente, da La prova del cuoco e gli altri programmi di punta del palinsesto di Raiuno. Ma la novità non consisterà solamente nel posticipare la chiusura dei programmi sopracitati, secondo quanto riferisce Oggi, infatti, la dirigenza, ed in particolare Rai Intrattenimento di Giancarlo Leone, sarebbe impegnata a pensare un palinsesto ‘estivo‘, che non sarà animato di sole fiction in replica, ma di produzioni ‘originali‘ ed in prima tv. Tra queste Mezzogiorno estate, il programma che sancirà il ritorno sul piccolo schermo di Paolo Limiti. Non si conoscono, al momento, i dettagli riguardanti il format che l’autore e conduttore proporrà nella fascia che da oltre un decennio è predominio di Antonella Clerici con La prova del cuoco, ma la presenza di Limiti lascia intuire, o perlomeno ipotizzare, la natura del programma che Raiuno intende proporre. Mezzogiorno estate dovrebbe vedere la luce il prossimo 2 luglio.