Le tre rose di Eva – Terza puntata del 18/04/2012 – Anticipazioni e foto

_margheritam85_

Pubblicità

In 5milioni 104mila spettatori (share 19,52%) hanno goduto della grazia delle ”tre rose” di Eva Taviani, delle quali, questa sera, la platea televisiva potrà tornare saggiarne la bellezza ammirandole nella seconda puntata dello sceneggiato prodotto da Mediavivere per RTI. Un risultato sorprendente che fa ben sperare per il futuro de “Le tre rose di Eva“, che, anche questa sera, potrà contare sulla concorrenza inesistente rappresentata dallo speciale di Bruno Vespa. Nella prima puntata, nella ridente terra Viterbese, Aurora Taviani, ancora minorenne, viene accusata dell’omicidio di un facoltoso proprietario terriero, tale Luca Monforte, padre dell’allora fidanzato della ragazza, Alessandro Monforte. Proprio quest’ultimo, vedendola fuggire dal luogo dell’omicidio, la fa carcerare. Sono trascorsi 8 anni e, approfittando della riduzione di pena, esce dal carcere, ad attenderla la sorella maggiore, Marzia, che intende condurla a Firenze per evitarle il dolore di tornare nella casa d’infanzia, ma, ostinata com’è, Aurora arriva a piedi sino al podere. La loro abitazione è Primaluce, vi risiede ancora la nonna delle ragazze, che da quando è sparita la figlia, Eva Taviani, si è presa cura delle nipoti. Presto Aurora rivede l’uomo che amava, Alessandro, il quale non esita a darle contro. Alessandro anticipa Cesare Sommariva nell’acquisto di alcune terre, quest’ultimo, per vendicarsi, salda i debiti della famiglia di Aurora, altrimenti costretta a svendere tutto ai Monforte, compresi i ricordi. L’omicidio di Luca e la scomparsa della madre di Aurora, appaiono sempre più interconnessi. Dalla clinica psichiatrica è fuggita una donna definita dallo stesso Camerana pericolosa, perchè a conoscenza di troppi fatti.

Eva1eva3eva2eva4eva5eva6eva7eva8

Nella seconda puntata, in onda questa sera, dalle 21:15, su Canale 5, all’annuale festa della vendemmia di Villalba, Aurora si esibisce in una sensuale danza che turba Alessandro ed ingelosisce la fidanzata, Viola. Alessandro ed i fratelli Edoardo ed Elena, nel frattempo, tentano di strappare il casale di Primaluce alle sorelle Taviani, ma la ragazza è spalleggiata da Riccardo, fratello dei Monforte, e non si arrende. Emergono nuovi particolari sull’omicidio di Luca, mentre qualcuno appicca il fuoco alle vigne di Primaluce.

Infine, nella terza puntata, in onda mercoledì 18 aprile, la vigna delle sorelle Taviani risulta gravemente danneggiata dall’incendio appiccato con dolo, ma le sorelle riescono comunque a portare a termine la loro prima vendemmia: le aiuta l’aitante agronomo Bruno Attali, che Ruggero Camerana ha inviato a collaborare. Don Riccardo apprende nel corso di una confessione un’informazione determinante in merito all’omicidio di Luca Monforte, avvenuta otto anni prima. Il sacerdote ormai conosce troppi dettagli e non è un caso se, di notte, un uomo si intrufola nella chiesa di Villalba.

Fiction, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità

Lascia un commento

*

  1. Fiction bellissima da nn perdere! Anna sei bellissima!

  2. fiction emozionante!altrettanto emozionante il nostro roberto farnesi!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Pingback: Ascolti tv di mercoledì 11 aprile 2012: la seconda de Le tre rose di Eva - Un Due Tre Blog

  4. Fiction stupenda con un cast strepitoso!!!!!! Merita tantissimo!!!! :)

  5. bellissima questa fiction !!! Non me la potrò mai perdere <3

  6. bellissima fiction merita!!!!!!!