#CiaoMoro – Muore Piermario Morosini, centrocampista del Livorno. Stop a tutti i campionati.

_Redazione_

Pubblicità

Un altro dramma nel mondo dello sport; stavolta la tragedia si è consumata sul campo di calcio, nel corso di una partita di Serie B. La sfida è quella tra il Pescara ed il Livorno: durante un’azione offensiva del Pescara, la corsa di routine lontano dal pallone, e poi d’improvviso il crollo a terra, sul vertice della propria area: è la terribile scena che ha visto spegnersi la giovane vita, al 31′ del primo tempo, di Piermario Morosini, 25enne, centrocampista del Livorno. Il giocatore è caduto in avanti, faccia a terra, apparentemente in preda a convulsioni, immediatamente le due panchine e il guardalinee hanno attirato l’attenzione dell’arbitro Baratta, che ha fermato il gioco. I medici hanno soccorso Morosini, è stato usato un defibrillatore.

Allo Stadio Adriatico la situazione è apparsa da subito molto grave. I sanitari hanno praticato anche un massaggio cardiaco su Morosini, prima di trasportarlo in barella fino all’ambulanza che lo ha portato all’ospedale Santo Spirito di Pescara. Purtroppo non c’è stato nulla da fare,  il dottor De Blasi, dell’ospedale di Pescara, non ha potuto che dare il drammatico annuncio: “E’ stato per arresto cardiaco: Purtroppo è arrivato già morto in ospedale. Non si è più ripreso“.

Di conseguenza, la Figc sospende i campionati a partire da oggi, in particolare da Milan-Geonova che era prevista alle 18. Salta, quindi,  il 33° turno del campionato di Serie A in programma stasera e domani.

Calcio, Sport, Televisione and tagged , , , , , , , , , , , , , , , .
Pubblicità