La prova del cuoco – Puntata del 17/04/2012 – Gelato di Guido Martinetti, dolce di Anna Moroni.

Sigla ed ecco Antonella che raggiunge Andrea, il quale ha in mano un grande carciofo. Invita la conduttrice a sfogliarlo: m’ama o non m’ama? Si chiede Antonella, in attesa del flirt di sabato sera. E non manca la battuta del giorno ‘nel bosco: una mora ad un mirtillo: ma che buio in questo viottolo. Eh sì, si sono fulminati i lamponi’. Antonella dice che oggi bisogna andare veloci perchè la puntata è pregna e, quindi, si precipita da Marco Parizzi per la sfida di ‘Chi batterà lo chef?‘ che oggi vede in palio ben 11 mila euro, cifra da record per questo gioco.

A sfidarlo oggi ci sono Giorgio Brescia e Michele Mancini, amici di Viareggio, che hanno portato come ingredienti pomodorini, prezzemolo fresco, vino bianco prosecco, brodo di pesce, cernia, aglio, peperoncino, alice, farina, farina di semola. L’ingrediente a sorpresa consegnato da Heinz è un’erbetta, ossia la finocchietta. Con tutti questi prodotti gli sfidanti propongono la stracottina di pici con sugo alla trbaccolara, mentre Marco guazzetto di cernia piccante. E gli sfidanti intanto si raccontano, parlando della loro amicizia che dura da 15 anni e dei loro caratteri, uno è più estroverso, l’altro più chiuso. Giorgio racconta della sua famiglia e parla di sua moglie che ha sposato ormai oltre 15 anni fa, mentre Michele dice di essere un single assolutamente convinto.

E Giorgio racconta anche di un drammatico periodo della sua vita, di qualche anno fa, quando si è ammalato. Nonostante le chemioterapie non ha mai perso il buonumore e racconta di come l’amico fosse stato importante per lui. Per fortuna alla fine è riuscito a guarire completamente ed ora sta bene. E’ il momento dell’ingresso di Heinz Beck, che osserva le due proposte e inizia ad assaggiarle senza sapere da chi sono state preparate. E decide che a vincere sia il piatto n.2, che è quelo dello chef. Nell’altro piatto ha trovato il ragù troppo forte e troppo cotto.

‘Il ballo della casalinga’ introduce Anna Moroni, alle prese con la sua piccola pasticceria casalinga. Annina prepara una golosissima torta con miele e zenzero. Ecco gli ingredienti.

Ad Antonella il compito di sciogliere il lievito con 9 cucchiai di acqua tiepida, mentre Annina in una ciotola mette 500 gr di farina, 30 gr zucchero,mettiamo il lievito sciolto nell’acqua, 3 uova intere, un pizzico di sale, amalgamiamo per bene e poi aggiungiamo anche 100 gr di burro a pezzettini, amalgamiamo e lasciamo lievitare per 10 minuti. A questo punto aggiungiamo 8 cucchiai di miele sciolti con 8 cucchiai di latte e lo zenzero grattugiato e impastiamo ancora tutto e trasferiamo in una teglia (in questo caso a forma di stella), mettiamo sopra le ciliegine rosse e la granella di zucchero, lasciamo lievitare ancora almeno mezz’ora e inforniamo a 180° per circa 35 minuti. E buon appetito!

‘L’appetito vien mangiando’ introduce Sergio Barzetti, il maestro in cucina di oggi che propone una ricetta semplice e ‘vitale’: il cuoco, infatti, intende utilizzare i primi germogli di primavera. Si tratta deifagottini di sfoglia con verdure primaverili. Ecco gli ingredienti.

Si inizia tagliando finemente la cipolla o in alternativa il cipollotto e mettendolo in una padella antiaderente già calda, mettiamo un filo di olio e qualche foglia di alloro fresco, facciamo appassire e poi aggiungiamo le carote tagliate a listarelle, poi dopo qualche minuto di cottura aggiunge anche le zucchine, tagliate a julienne o grattugiate, e infine gli asparagi sempre tagliati a piccole listarelle. Lasciamo cuocere qualche minuto, poi a fuoco spento aggiungiamo qualche spinacio, un pizzico di sale e un pochino di maggiorana e pimpinella.

Prepariamo quindi i fagottini, tagliando la pasta sfoglia a rettangoloni, spennelliamo con un uovo sbattuto con un goccio di acqua per rompere il nervo, mettiamo al centro di ogni rettangolo di sfoglia un po’ di composto di verdure, sopra un pezzettino di mozzarella, chiudiamo formando i fagottini unendo i lati opposti della sfoglia, li mettiamo su una teglia da forno,spennelliamo con l’uovo, spolveriamo con i semi di girasole e inforniamo per 8-10 minuti a 200°. E buon appetito!

Ed ora il momento del gelato di Guido Martinetti, che propone il gelato di crema pasticcera con torrone di nocciole.  Partiamo con la crema pasticcera mettendo in un padellino il latte (250 gr) aggiungiamo un po’ di panna (80 gr), i tuorli d’uovo (cinque) e frulliamo bene col frullatore ad immersione intanto che facciamo scaldare tutto, aggiungiamo 80 gr di zucchero e la punta di un cucchiaio di farina di carruba, portiamo ad ebollizione continuando a frullare e la crema pasticcera è pronta. La facciamo riposare un paio di ore infrigorifero e poi la mettiamo nella gelatiera a mantecare aggiungendoci 60- 70 gr di torrone di nocciola piemontese tagliato a pezzettini piccoli. E il gelato è pronto.

Dopo il gioco di Fidati di me in cui vengono vinti 200€ indovinando gli strozzapreti col caciocavallo, la gara dei cuochi che vede stavolta nel pomodoro GianPiero Fava e nel peperone Gilberto Rossi accompagnati dai concorrenti Eleonora Cassano e Andrea Ciccioni.

Andrea parla del suo grande lavoro del gruppo di ricerca e parla di suo figlio Luca, che purtroppo ora non c’è più a causa di una malattia. Racconta come ieri tutti dall’ospedale di Monza lo abbian visto in televisione e che l’allegria trasmessa è il primo ingrediente di speranza. Eleonora parla della sua famiglia, del suo fidanzato e del fatto che in casa sua siano tutti legati o al mondo della musica o a quello della cucina. Antonella chiede poi a Gilberto se è sempre fidanzato, e lui conferma sottolineando che visti i tanti cuochi ‘marpioni’ che ci sono ed essendo lui geloso, la sua fidanzata non la porta, se non al massimo all’ultima puntata che farà. Antonella è contenta che finalmente si sia accasato.

Arriviamo così al termine della gara che vede  vincere la squadra del peperone, con il 65% di voti.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–