La prova del cuoco – Puntata del 20/04/2012 – Caccia al cuoco, la ricetta di Alessandra Spisni e…

Marco, nell’anteprima, è in compagnia di “colei che vede il bicchiere sempre mezzo pieno“, ovvero Alessandra Spisni, la quale, però, ha da ribattere al conduttore: “mezzo pieno quando ne ho bevuto metà, altrimenti è sempre pieno…“. Straordinaria! Al dodicesimo rintocco di campane, Antonella torna ad illuminare il mezzogiorno degli italiani, e lo farà anche il prossimo anno (qui ulteriori dettagli). La battuta del giorno: “pensiero oceanico: non tutti i pesci vivono sott’acqua, il tonno vive sottolio…“.

E’ il momento dicacciare‘ il cuoco. Siamo nella seconda fase del torneo che si propone di individuare un nuovo membro del cast de La prova del cuoco. A giudicare, come sempre, Nicola Santini e Paola Ricas. Antonella non ‘se la tiene‘: “basta ‘adorata’! Lo dici a tutti!“, rimprovera a Santini, che risponde: “io dico a tutti adorata-Clerici“, aggettivo e sostantivo sono divenuti un tutt’uno. A sfidarsi, quest’oggi, Elena Rosano, di Arezzo, la quale propone una crespella con erbe aromaticheGuido [mi perdonerete se tralascio il cognome, il cuoco è di origini tedesche], vive e lavora a Bologna e propone spaghetti al carpaccio.

La prima vanta, in famiglia, la presenza di un cuoco (il compagno) e di una sommelier (la sorella), il secondo, invece, ha già conquistato una stella Michelin. Nicola, raccontando del suo primo flirt, si candida a partecipare al nuovo programma di Antonella, domani sera al debutto. Antonella sottolinea più volte che, la conduzione di E’ stato solo un flirt sta rivelandosi particolarmente complicata e spera “di essere all’altezza. E’ arrivato il momento, tanto temuto, del giudizio: “siete stati entrambi brillati“, osserva Nicola, che, però, bacchetta Guido per i tempi e premia Elena; Paola Ricas si dice “conquistata” dall’antipasto di Elena; il pubblico, infine, preferisce Guido, ma è Elena a passare il turno.

Alessandra Spisni balla con il suo maestro, avvinta in un romantico valzer. Alessandra, ballerina provetta, sacrificherà il suo sabato per assistere al debutto dell’amica Antonella: “si, sino alle 10:30 – 11:00, poi devo andare a ballare!”. La nostra cuoca, quest’oggi, propone delle deliziose pesche dolci. “Ho perso 2 cm, nella pancia!“, annuncia trionfante Alessandra, proponendosi di calare “20 Kg in 20 anni“. Peccato che, indagando, Antonella scopra che la cuoca abbia usato il metro rigido da muratore a misurare la vita: “il metro da sarta non ce l’ho, ma ho quello da muratore...”, “ma come hai fatto a misurare?!“, chiede sorpresa Antonella.

Prepariamo l’impasto unendo tutti gli ingredienti: farina, zucchero, limone, vanillina, lievito per dolci e pizzichino di sale. Antonella si presta di sbattere le uova ed aggiungerle all’impasto. Si torna a parlare della dieta di Alessandra, “non ho mai fatto nulla di parco, io!“, infatti, la cuoca racconta di fare colazione in pasticceria la domenica e, subito dopo, la mattina, va a ripassare i passi di ballo col marito, “ma anche la mattina?“, domanda sorpresa Antonella. La ricetta è solo un contorno, Alessandra parla di tutto, tranne che delle pesche dolci che sta preparando: tesse le lodi dei bolognesi, “gente allegra”. Dunque, ricaviamo delle palline dall’impasto, che disponiamo su una teglia, infornando a 180° per 25-30 minuti.

Tagliamo le palline a metà, le farciamo con la marmellata, le tuffiamo nell’alchermes e, subito dopo, nello zucchero. Eccole, deliziose e friabili, Antonella ne addenta una!

Arriva il “pescivendolo” (cit Spisni) Gianfranco Pascucci, che propone un delizioso piatto a base di sarde, “un pesce povero“, nel dettaglio delle sarde infornate con una composta di arance e cipolla. Il cuoco stellato racconta del suo esordio e di una recensione che Paola Ricas gli dedicò,  prevedendo la sua fulgida carriera. Veniamo alla ricetta: mettiamo a ‘sudare‘ le cipolle rosse su una padella, aggiungiamo l’alloro, un po’ di burro e dello zucchero di canna. Aggiungiamo un po’ di miele di castagno, un “tocco da maestro“, osserva Paola, e del succo d’arancia. Lasciamo andare per 5 minuti in padella. Prepariamo degli spiedini di sarde con alloro, un po’ di lardo e semi di amaranto, che inforniamo per 5 minuti e serviamo con la cipolla passata in padella.

Ci addentriamo nei meandri di casa Clerici. Antonella prepara un piatto esotico, con il quale, racconta, ha convinto della bontà della cucina esotica il compagno e innumerevoli commensali, ovvero il petto di tacchino esotico con ananas e cocco.

Prepariamo in uno stampino di alluminio oleato del riso basmati, cotto precedentemente. Infariniamo le fette di tacchino o, a scelta, di pollo. Mettiamo a scaldare un filo d’olio in padella e mettiamo a cuocere le fette di carne impanate. Tagliamo l’ananas a cubettoni, insaporiamo la carne rosolata in padella con un cucchiaino di curry, aggiungiamo l’ananas ed il latte di cocco, salando e pepando leggermente. Lasciamo cuocere per una decina di minuti.

Serviamo con il riso basmati. Alessandra assaggia timida, salvo poi avventarsi sul piatto, complimentandosi con Antonella. Purtroppo, però, la cuoca deve allontanarsi, poichè deve aiutare la conduttrice nel gioco Fidati di me. Gara dei cuochi: Renato Salvatori e Natale Giunta accompagnano, rispettivamente, Eleonora e Andrea nell’ultimo match del torneo settimanale che li ha visti protagonisti.

Tra le innumerevoli scaramucce con Natale, Renatone trova spazio per fare il suo in bocca al lupo ad Antonella per il debutto di domani sera. Eleonora, che si diletta a cantare, quest’oggi si cimenta nell’interpretazione di un minuto di Meraviglioso. “Se eri piccola ti prendevo a Ti lascio una canzone!“, osserva Antonella. Andrea ricorda l’associazione nata in memoria del piccolo Luca malato di leucemia e di cui vi ricordiamo il sito: www.quellicheconluca.org.

E’ il momento del verdetto, Andrea, ovviamente, ha già vinto, con 4 vittorie collezionate in settimana ed il giudizio di Paola non fa che confermare: 4 – 1 per Eleonora, ma il totale attribuisce la vittoria finale ad Andrea.

Appuntamento a domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–