Peperoni affogati con purè di patate di Dada Rener del 26/04/2012.

E’ tornata la nostra maestra in cucina Dada Rener“, annuncia Antonella, aggiungendo: “sentivamo la tua mancanza, adesso che arriva l’estatele tue ricette senza condimento cadono a fagiolo“. Tuttavia, il piatto che Dada ha deciso di preparare quest’oggi non sembra essere dietetico: si tratta di peperoni affogati con purè di patate.

Tagliamo il peperone a metà o 3/4 (non per lungo, ma in orizzontale) se di grosse dimensioni. Mettiamo a sciogliere la pancetta in padella, e dopo qualche minuto aggiungiamo la cipolla tritata, saltandola per qualche tempo. In una terrina uniamo al macinato di carne il riso crudo, il pane ammollato nel latte, l’uovo e lo spicchio d’aglio tritato, amalgamando il tutto perfettamente. Prepariamo il sugo di pomodoro, mettendo in una pentola la cipolla e, dopo qualche minuto, la farina ed un filo d’olio. Infine, uniamo la passata di pomodoro e togliamo la cipolla, che è servita solo per dare sapore al sugo. Uniamo al macinato la cipolla e la pancetta passate in padella, quindi, riempiamo i peperoni e li mettiamo a cuocere in padella. I peperoni completano la cottura nella pentola con salsa, che allunghiamo con dell’acqua. Lasciamo cuocere a fuoco lento, con coperchio, per 35 minuti. Prepariamo il purè, mettendo a cuocere le patate, già sbollentate nel latte. Dopo qualche minuto, togliamo il latte in eccesso, saliamo ed aggiungiamo il burro. Quindi, serviamo i peperoni con il purè. Una preparazione travagliata, ma il risultato è certamente degno di lode.

CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.