Coniglio ripieno di Anna Moroni del 28/04/2012.

Stonata come una campana (mica per niente “si sveglia la città con le campane“), Annina canticchia Domenica è sempre domenica ed introduce la sua ricetta della domenica. Oggi ha deciso di ammazzare un coniglietto per riempire la pancia dei commensali: prepara un coniglio ripieno.

Ammolliamo il pane nel latte, strizziamo ed amalgamiamo con l’uovo, il prezzemolo, il grana ed un pizzico di sale. Anna ‘affetta‘ i carciofi, che mette a cuocere in padella con aglio, olio e sale. Li lasciamo andare solo pochi minuti in padella. Dunque, prendiamo il povero coniglietto disossato, lo copriamo con delle fette di prosciutto, il composto preparato da Antonella, la quale, intanto, non perde occasione per ricordare il secondo appuntamento con E’ stato solo un flirt?, “la seconda puntata sarà più bella della prima, che era una grande prova generale!“. Disponiamo sopra il ripieno i carciofi spadellati, arrotoliamo, aiutandoci con la carta forno, formando una sorta di arrosto. Prepariamo, quindi, il contorno di patate. Annina interroga Antonella: come si fanno le patate? La conduttrice, ovviamente, è impreparata! In una teglia mettiamo carote, sedano ed olio, disponiamo l’arrosto, che sfumeremo con vino bianco ed arricchiremo con del rosmarino. Cuociamo 1 ora a 100°, mezz’ora a 200°. Tagliamo a metà le patate novelle. Prepariamo l’impanatura con pangrattato, parmigiano, rosmarino; tuffiamo le patate, che disponiamo su una pirofila con olio già caldo. Il piatto è pronto. Potete utilizzare il tacchino al posto del povero coniglio.

CLICCA QUI per il post completo della puntata odierna de La prova del cuoco.