Una grande famiglia – Quinta puntata del 07/05/2012 – Anticipazioni e foto.

E’ stata seguita da circa milioni di spettatori, nonostante il ponte del 1° maggio abbia comportato una drastica riduzione della platea televisiva, ‘Una grande famiglia‘, la nuova fiction di Raiuno in sei puntate che narra le gesta della famiglia Rengoni, una famiglia facoltosa composta da padre, madre e ben cinque figli, oltre che le rispettive famiglie di quest’ultimi, interessata da innumerevoli intrighi e segreti. I conflitti fra i Rengoni sembrano inasprirsi: Stefano, furioso con i genitori e i fratelli per avergli tenuto nascosta la verità sull’incidente, rassegna le dimissioni dall’azienda e torna a lavorare come team manager di una scuderia di auto. I Rengoni, intanto, sono scossi da un’intervista che Ernesto ha rilasciato a un giornale, in cui afferma di nutrire seri dubbi sulla morte di Edoardo. La notizia lascia tutti perplessi, non solo in famiglia ma anche in fabbrica, dove è ormai di dominio pubblico la notizia che i debiti contratti sono ingenti.

Le indagini sulla sparizione di Edoardo portano finalmente alritrovamento del cadavere. Ernesto, nonostante riconoscimento della salma, chiede un ulterioretest del DNA per scongiurare anche l’ultimo dubbio. Ora che il marito non c’è più, Chiara chiede al suocero di poter lavorare alla fabbrica: è il momento di rendersi utile e indipendente. Sua figliaValentina, invece, sembra non avere reazioni alla morte del padre. Quando però, nel corso di una serata in discoteca, viene molestata da un ragazzo e portata in salvo dal compagno di classe Pierluigi, Valentina ha una crisi di pianto e, rientrata alla villa, crolla tra le braccia della madre. Il rapporto traNicolò e la madre Laura, invece, non accenna a migliorare: il ragazzo ha deciso di lasciare la scuola e trasferirsi a Villa Rengoni. Chiara si offre di aiutare Raoul nella scelta di un regalo per il compleanno di Martina. L’uomo, confuso per i suoi sentimenti, inizialmente la respinge, ma poi finisce per fare l’amore con lei. C’è un altro Rengoni che fa l’amore senza pensare alle conseguenze: è Nicoletta che, furiosa con Vittorio per l’ennesimo appuntamento cancellato, si abbandona alle avances di Ruggero.

Nella quinta (e penultima) puntata in onda lunedì 7 maggio, Chiara, entrata a tutti gli effetti nell’azienda di famiglia, propone con successo di lanciare una nuova linea di mobili più accessibili per far fronte alle difficoltà economiche in cui versa la Rengoni. Intanto Chiara e Raoul sono sempre più coinvolti dalla loro storia, al punto che Raoul comunica a Chiara che ha intenzione di lasciare Martina. Quando Martina, in seguito alla fuga della madre di Salvatore, gli propone di adottare il bambino, Raoul è costretto a ritornare sui suoi passi.

Mentre Valentina scopre l’amore per Pierluigi, il compagno di classe finora tenuto a distanza, Nicoletta si trova a gestire una complicata situazione sentimentale: dopo aver rivelato a Vittorio di averlo tradito, è costretta a fare i conti anche con la fidanzata francese di Ruggero che la ritiene responsabile della rottura del loro fidanzamento.

Ma è anche tempo di riconciliazioni a Villa Rengoni. Merito forse dell’amore, Valentina ristabilisce un buon rapporto con la madre, che riceve anche i complimenti di Eleonora per il lavoro che sta svolgendo in azienda. Nicolò, che ha iniziato a lavorare nella fabbrica di famiglia, si mostra interessato a Davide, un operaio che lo spinge a vivere liberamente la propria omosessualità. La sera del suo diciottesimo compleanno Nicolò saluta Davide con un bacio appassionato nel giardino di Villa Rengoni. Laura li vede e scappa via sconvolta. Stefano, lontano dalla routine della fabbrica, ha ripreso a frequentare assiduamente il circuito di auto da corsa. Durante le prove, mentre rivive le immagini del suo incidente con Gianmarco, perde il controllo dell’auto e finisce in ospedale…