Le tre rose di Eva – Nona puntata del 30/05/2012 – Anticipazioni e foto

Nuovo e poderoso balzo in avanti per lo sceneggiato prodotto da Mediavivere per RTI: in 5milioni 344mila spettatori spettatori (share 20,36%) hanno goduto della grazia delle “tre rose” di Eva Taviani, delle quali, questa sera, la platea televisiva potrà tornare a saggiarne la bellezza ammirandole nell’ottava puntata della serie che vede tra i suoi protagonisti l’eterea Anna Safroncik e Roberto Farnesi. Un risultato ragguardevole, dapprima sorprendente, oramai consolidato, che non lascia dubbi sul futuro de “Le tre rose di Eva“, che si candida a diventare il nuovo brand della fiction Mediaset, nelle prossime stagioni. Nella settima puntata, Alessandro matura la consapevolezza di aver accusato ingiustamente Aurora, l’amore della vita, scagionata definitivamente, dalla confessione del cardinale Krauss, dall’accusa di aver ucciso suo padre, Luca Monforte. L’uomo, tuttavia, si rende conto dell’impossibilità di tornare indietro: sposato con Viola, vorrebbe al suo fianco Aurora, che, però, non vuole concedergli il suo perdono, ed, inoltre, è sempre più legata al fratello Edoardo. Le mura di casa Monforte nascondono segreti legati al passato, motivo di instabilità e fragilità emotiva per Elena, sempre più vittima delle pressioni della madre. Nonostante le insistenti richieste di Viola, volte ad accentrare su di sé l’attenzione del marito, l’unico scopo di Alessandro, adesso, è quello di scoprire cos’è successo veramente al padre. Ciò porta Alessandro a rintracciare il maresciallo Corti, che ha in mano le prove che dimostrano il coinvolgimento di alcuni illustri e insospettabili personaggi di Villalba, nonché delle presunte rivelazioni su Eva, la madre di Aurora scomparsa misteriosamente, ma quando i due stanno per incontrarsi, l’avvocato di famiglia segue l’uomo ed avverte i rivali dei Monforti, che, accorgendosi di Corti, intervengono, freddando quest’ultimo. Uditi gli spari, Alessandro corre all’inseguimento dell’assassino, ma viene travolto da un’auto.

Nell’ottava puntata, in onda questa sera, dalle 21:15, su Canale 5, un incidente è motivo di riavvicinamento fra Aurora ed Alessandro: lei comprende quanto sia ancora innamorata di Monforte e sente di non poter più vivere senza di lui. Edoardo, nel frattempo, medita la vendetta nei confronti del fratello Alessandro, il quale, intanto, continua ad indagare, insieme ad Aurora, per scoprire la verità su quanto accaduto in passato.

Infine, nella nona puntata, in onda mercoledì 30  maggio, Alessandro medita sulla possibilità che possa essere stata Eva, la mamma di Aurora, ad uccidere il padre. Anche Aurora inizia a nutrire dei dubbi sull’integrità della madre scomparsa. Intanto, spunta un importante documento riguardante l’omicidio di Luca. L’accordo concluso tra Edoardo e Ruggero Camerana, ai danni di Alessandro, si rivela una trappola per il primo.

I video della puntata del 23 maggio.