Terremoto nel nord Italia: mutano i palinsesti Rai e Mediaset.

Dopo la forte scossa di terremoto, di magnitudo 5.9, con epicentro in Emilia nei comuni di Medolla, Mirandola e Cavezzo, ma avvertita in gran parte del Nord Italia, che ha provocato ulteriori danni e, putroppo, vittime (tredici accertate) e dispersi, mutano considerevolmente i palinsesti televisivi.

RAIUNO

10.28 Tg1 Edizione straordinaria in onda fino alle 13.00 seguita da un documentario prima del Tg delle 13:£0
14.10 – 18.45 Vita in diretta Speciale terremoto (soppresso Verdetto finale)
15.00 Tg1 Edizione Straordinaria
16.00 Tg1 Edizione Straordinaria
17.00 Tg1 Edizione normale
18.00 Tg1 Edizione Straordinaria
20.35 Porta a Porta Speciale terremoto

RAIDUE

11.30 Tg2 Edizione straordinaria
12.15 Tg2 Edizione straordinaria
15.30 Tg2 Edizione straordinaria
16.15 Tg2 Edizione straordinaria

RAITRE

11.12 TgR Emilia su rete nazionale
12.30 – 12.50 Tg3 edizione straordinaria
16.30 TgR Emilia su rete nazionale
17.30 TgR Emilia su rete nazionale
18.15 – 19.00 Speciale Tg3

RAINEWS

Segue costantemente gli eventi.

RADIO1

Ha annullato le trasmissioni in programma per lasciare spazio a un lungo filo diretto con l’emergenza terremoto grazie a collegamenti minuto per minuto e agli interventi degli esperti.

Canale 5 trasmette due edizioni straordinarie del Tg5 alle 14,40 e alle 16,30. Subito dopo l’edizione delle 20, al posto di Striscia la Notizia, andrà in onda uno speciale Tg5 dedicato al terremoto in Emilia. In seconda serata, a partire dalle 23,30, speciale Matrix in diretta condotto da Alessio Vinci.

Su Italia 1 Studio Aperto apre finestre informative alle 15,50 e alle 17,30.

Su Retequattro alle 16,15 edizione straordinaria del Tg4, che prolunga anche l’edizione principale delle 18,55 di 20 minuti con aggiornamenti dagli inviati fino alle 19,55. In prima serata uno Speciale Tg4 – Tgcom24.