La prova del cuoco – Puntata del 05/06/2012 – Viareggio contro Rimini nel campanile italiano speciale mare.

La sigla, come accade ormai da mesi, introduce Antonella, che raggiunge Andrea al pianoforte. Questa puntata doveva andare in onda lo scorso giovedì, per questo, oggi, Antonella annuncia che quella di domani sarà l’ultima puntata della stagione: l’appuntamento, però, è per il 10 settembre con la nuova stagione e con le repliche per tutto il mese di giugno. Battuta di Andrea: ‘tra due massaie: a te piace il pesce crudo? Sì, perchè? Bene, così evito di consumare gas‘.

Antonella raggiunge Franco Martinetti che, dopo la procalamazione del vincitore del campanile italiano, avvenuta la scorsa settimana, quest’oggi narra le gesta degli uomini di mare in uno speciale dedicato al mare, che vede protagonisti Viareggio (Toscana), ovvero due colleghi che propongono i ravioli con due salse e millefoglie di cecina con baccalà ai porri, e Rimini (Emilia Romagna), rappresentata da due colleghi che presentano spiedini di sardoncini con radicchio e cipolla e i passatelli con calamari e mazzancolle.

Non si tratta ovviamente di una gara, ma sono di un esercizio di stile e, di conseguenza, non c’è nessun vincitore: ciascuno dei concorrenti vive questa come un’occasione per proporre alcuni dei piatti tipici delle regioni di provenienza, le cui tradizioni sono perfettamente narrate dall’impeccabile Franco.

La musichetta del ‘Buon appetito‘ introduce Anna Moroni, pronta a rivelare i preziosi segreti riguardanti le pietanze della cucina di base. Oggi prepara l’aspic di pollo e verdure, una ricetta ‘antica‘, spiega Annina, risale agli anni ’70.

Per prima cosa saltiamo il pollo in padella con olio, sale e un pochino di pepe, facendo attenzione di farlo cuocere bene. Poi sciogliamo la gelatina granulare. Prendiamo uno stampo da budino, mettiamo alla base il prosciutto cotto tagliato a roselline, le uova sode tagliate a fettine, ancora un po’ di prosciutto cotto, un po’ di gelatina e mettiamo in frigorifero per qualche ora. Poi aggiungiamo il pollo tagliato a striscioline e le verdure sempre tagliate a striscioline (alternando sedano, zucchine, carote e peperoni), mettiamo ancora delle strisicoline di pollo, ancora prosciutto cotto e verdure, fino a riempire il tutto.

Completiamo con un bel po’ di gelatina e mettiamo in frigorifero per almeno una notte. Capovolgiamo in un piatto da portata e… buon appetito!

Il balletto, improvvisato sulle note della canzoncina ‘Le sorelle cotoletta’, introduce la sorelle Landra. Le maestre in cucina di oggi propongono una ricetta estiva, che assomiglia ad ‘un’insalata di pasta’: si tratta delle penne di farro ai carciofi e gamberi al profumo di timo.

 

Puliamo la cipolla, la tritiamo e la facciamo appassire in padella, aggiungiamo i pomodorini datterini tagliati a metà e facciamo cuocere. Mettiamo a cuocere le penne di farro (usano quelle di farro perchè ricche di fibre),hanno già pronti i carciofi alla brace (si sbucciano, poi si sbollentano e cuociono alla brace, mettendoli infine sott’olio). Una volta cotti i pomodorini, a fuoco spento, aggiungiamo i carciofini e anche i capperi già scolati e lavati. Trasferiamo il sugo in una ciotola, aggiungiamo le mazzancolle cotte, la pasta cotta e scolata e amalgamiamo profumando con un po’ di timo tritato. Impiattiamo, magari in delle conchiglie con nel piatto intorno del sale per creare il tema della spiaggia e… buon appetito!

E dopo che Maria Grazia Spalluto ha parlato delle proprietà dei pomodori, ecco la gara dei cuochi, che vede nella squadra del pomodoro Gilberto Rossi con Lorenzo Branchetti e nella squadra del peperone Natale Giunta con Marco Di Buono.

A vincere è la squadra del peperone, con il 64% di voti.

A domani con La prova del cuoco.

———————————————————————————————————————–

UnDueTre.com è anche su Facebook e su Twitter!

Se vuoi essere sempre informato sul mondo dello spettacolo clicca Mi piace su questa pagina e seguici su Twitter.

———————————————————————————————————————–