Un poeta per amico – L’omaggio degli amici, a Massimo Troisi. Questa sera su Rai1.

Sorprenderlo assorto nell’incantevole visione del mare di Procida, a cavallo di una bicicletta sgangherata, arso dalla passione, prima che dal sole della sua amata terra. E’ questa l’immagine che, di Massimo Troisi, custodiamo gelosamente, la stessa che l’attore partenopeo ha voluto forgiare ne Il postino, l’ultima pellicola che gli è stato concesso di interpretare. “Questo film lo voglio fare con il mio cuore“, affermò, quando comprese che sarebbe stato necessario sottoporsi ad un intervento di trapianto del cuore. “Sai perchè non voglio davvero questo cuore nuovo?“, aggiunge, rivolgendosi all’amico, regista de Il postino, Michael Radford, “Perchè il cuore è il centro delle emozioni, e un attore è un uomo di emozioni. Chissà che tipo di attore potrei diventare con il cuore di un altro che batte dentro di me?“.

Ricordi di un amico, quelli raccontati da Redford a The Guardian, che tracciano la figura di un poeta, di un cantore della vita: “quando Mario Cecchi Gori, il produttore, ha chiesto se finire il film con una morte non fosse troppo deprimente, Massimo ha risposto: ‘No, Mario, perchè non c’è morte nei film“. C’è vita nel ricordo di Massimo, ne è consapevole l’amico e collega Enzo Decaro, promotore dell’evento che, questa sera, Raiuno trasmetterà in prima serata: Un poeta per amico.

Dall’Auditorium Rai di Napoli, i tanti amici dell’attore prematuramente scomparso nel 1994, 12 ore dopo il termine delle riprese de Il postino, celebreranno il suo genio attraverso l’ironia e l’entusiasmo che erano caratteristica di Troisi.

Gli ospiti, che interverranno anche per dare un sostegno all’iniziativa dell‘Associazione Bambini Cardiopatici nel mondo, sono: Antonella Ruggiero, Amii Stewart, Tullio Solenghi, Massimo Lopez, James Senese e la sceneggiatrice Anna Pavignano. Ci saranno anche i contributi di Carlo Verdone, Claudio Baglioni e Massimo Ranieri. Enzo Decaro, amico e compagno di viaggio artistico di Troisi, è riuscito inoltre a recuperare del materiale inedito: ricordi, aneddoti e particolari segreti di colui che sarebbe diventato uno degli attori più amati d’Italia.