Le tre rose di Eva – Penultima puntata del 13/06/2012 – Anticipazioni e foto

Edoardo ha fermato la corsa di Eva Taviani, freddandola barbaramente, ma non quella de Le tre rose di Eva, la serie prodotta da Mediavivere per RTI che, questa sera, giunge a 2 puntate dall’epilogo. Lo sceneggiato appassiona una platea sempre più vasta: in 5milioni, 563mila spettatori spettatori (share 21,09%) hanno goduto della grazia delle “tre rose” di Eva Taviani, delle quali, questa sera, la platea televisiva potrà tornare a saggiarne la bellezza, ammirandole nella decima puntata della serie che vede tra i suoi protagonisti l’eterea Anna Safroncik e Roberto Farnesi. Nella nona puntata, il ritorno di Eva a Villalba ha sconvolto un po’ tutti, soprattutto le figlie. Aurora cerca un chiarimento, puntualmente negato dalla madre, che alimenta il dubbio che la sua fuga sia dovuta alle responsabilità nell’omicidio di Luca Monforte. Aurora si allontana Villalba, Edoardo crede che il suo allontamento da Alessandro condurrà la ragazza tra le sue braccia, ma così non è ed il Monforte medita vendetta. Matteo, con l’inganno, confessa alla moglie del collega rimasto ucciso in missione ciò che è veramente accaduto in quel luogo, la donna registra la confessione su consiglio dell’avvocato di famiglia e per il militare si prospettano seri provvedimenti disciplinari. Intanto, Alessandro rivela ad Edoardo i suoi contatti con Eva, il fratello minore scambia il cellulare di Alessandro con uno simile, in modo da ottenere le informazione sui movimenti di Eva e, fingendosi Alessandro, va all’appuntamento con la donna e la uccide.

Nella decima puntata, in onda questa sera, dalle 21:15, su Canale 5, Edoardo, preda dell’odio e della sete di vendetta nei confronti del fratello, decide di far ricadere su Alessandro la colpa dell’assassinio di Eva Taviani, la madre di Aurora. Determinato ad incastrare il fratello, Edoardo coinvolge nei suoi intrighi il resto della famiglia Monforte; Matteo, però, rinnova la sua fiducia ad Alessandro, e respinge ogni accusa rivolta al fratello maggiore. Alessandro, intanto, rivela ad Aurora di aver proseguito nelle sue ricerche e racconta dei suoi incontri segreti: la ragazza reagisce malamente ed accusa Alessandro di averle mentito ancora una volta. L’avvocato Scilla, dopo avere saputo di essere il padre naturale di Mattia, non manca di rivolgere attenzioni al ragazzo che, però, non conoscendo l’identità dell’uomo, si affretta chiedere spiegazioni. Intanto, un nuovo assassinio minaccia gli equilibri già precari di Villalba, il procuratore Uberti non esita nell’avviare le indagini.

Infine, nell’undicesima (la penultima) puntata, in onda mercoledì 13 giugno, Aurora ed Alessandro sono certi che i misteriosi delitti che hanno sconvolto Villalba trovino giustificazione nella torva figura di Ruggero Camerana: questo, infatti, lascia intendere la registrazione contenuta in un dvd inviato alle Taviani. Nel frattempo, Viola è preda di un malessere e viene condotta in ospedale da Edoardo. Alessandro mette a rischio la sua vita pur di salvare quella della moglie.

Clicca qui per i video della puntata del 6/06