Tg5 presenta TgBau&Miao, il primo notiziario interamente dedicato agli animali.

Un tg da cani, il Tg5. Non fraintendete, fior di professionisti transitano per gli studi del tiggì dell’ammiraglia Mediaset, insieme a questi, però, da oggi, anche cani e gatti. Ai (4) gatti che, nelle ultime settimane, seguono il Tg5, il direttore Clemente J. Mimun dev’essersi affezionato a tal punto da voler dedicare loro un intero notiziario. Spiega sulle pagine di Libero:

Milioni di famiglie italiane possiedono animali domestici: cani, gatti, ma anche solo un uccellino o un pesce rosso. È a tutte loro che ci rivolgiamo, con l’aiuto di un addestratore – che insegnerà come non farsi trascinare dai cani mentre li si porta a passeggio, o come indicare al gatto il posto migliore in cui fare i bisognini – e di un veterinario – che suggerirà la dieta giusta, perché gli animali domestici non sono il secchio della spazzatura. Tratteremo storie di cronaca – per esempio, i cani e i gatti rimasti soli dopo il terremoto in Emilia Romagna, o la nuova vita dei cuccioli di beagle liberati alla Green Hill – e intervisteremo personaggi dello spettacolo: Vittorio Feltri, il ‘direttore chiamato cavallo’; la coppia De Filippi -Costanzo, lei proprietaria di tre cani e lui di un gatto.

Al momento sono previsti solo due ‘numeri zero‘ dell’insolito Tg che, qualora dovesse incontrare il favore del pubblico, tornerebbe in autunno. La prima puntata andrà in onda quest’oggi, dalle 12:20 sino all’edizione del Tg5 delle 13:00. Curato anche da Maria Luisa Cocozza con i giornalisti del Tg5, TgBau&Miao è il primo notiziario dedicato interamente agli animali. Nella prima puntata: dal loro rifugio segreto, testimonianze esclusive degli animalisti che nascondono i beagle liberati a Green Hill.

E ancora: le storie dei gattini nati durante il sisma in Emilia e salvati dall’ENPA, il delfino Mary G, che si è lasciato morire d’inedia dopo la scomparsa della sua istruttrice e le lezioni di comportamento per cani dell’addestratore Massimo Perla.

Testimonianze vip: Vittorio Feltri, appassionato di cavalli; Maurizio Costanzo e il suo gatto; Lino Banfi, che festeggia 50 anni di passione per i cani; Kaspar Capparonicollezionista’ di pastori svizzeri.

Nella sigla di “TgBau&Miao”, il contributo amichevole di Fiorello che imita a ‘modo suo’ cani e gatti.