Magazine – Vasco sposa Laura; Bubi (“Uomini e Donne”) condannata per molestie; la Perego torna ad ottobre?; Magalli ce l’ha con la Volpe.

  • La Perego [forse] torna ad ottobre – Spettacolo da Twitter

  • Sabrina Ferilli: “Testi cerca pubblicità. Tarallo vuole farne un nuovo Garko” – Spettacolo da A [via Dagospia]

«Ma quale vampata bulgara? Lui cerca pubblicità». Sabrina Ferilli parla con “A” in edicola da mercoledì 27, e spiega così le foto, scattate a Sofia, che mostrano una serie di baci tra lei e Francesco Testi, 33 anni, suo collega in Baciamo le mani, una fiction per Mediaset. «Sono foto di scena, mai avuto rapporti intimi con Testi» dice l’attrice e ricorda che l’attore è «profondamente legato al produttore» di Baciamo le mani, Alberto Tarallo, il quale non ha mai nascosto il progetto di volerlo trasformare in un nuovo Garko.

  • La corteggiatrice [di Uomini e Donne] Bubi condannata per molestie – Spettacolo da TgCom

Sotto accusa per molestie, ingiurie e violenza privata nei confronti di un’amica, Bubi (Barbara Barbieri) è stata condannata ad un anno. I fatti risalgono al 2007, quando, secondo l’accusa, l’ex corteggiatrice di “Uomini e Donne” sarebbe riuscita a leggere alcuni sms scambiati tra l’avvocatessa Eleonora Mele e Claudio Baglioni. All’origine ci sarebbe la gelosia per l’amicizia tra la legale e il cantautore, testimone nel processo.

  • La Rai affonda e trascina Lei nell’abisso – Spettacolo dal Corriere

Secondo i riservati dati Nielsen (leader nelle informazioni di marketing) sul periodo gennaio-aprile 2012 che circolano nei corridoi Rai, con una flessione nazionale di pubblicità televisiva pari a -8,6% rispetto al 2011, la Rai riscontra addirittura un -17,8% contro il comunque preoccupante -10,6% di Mediaset. Nonostante la crisi strutturale, La7 invece guadagna il 23,5% e Sky porta a casa un eloquente e incoraggiante +18,3%. Secondo alcune analisi interne Rai la differenza tra il dato medio nazionale del -8,6% e il pesantissimo -17,8% della Rai (che, in contraddizione col calo pubblicitario, continua a essere leader negli ascolti della tv generalista, con soddisfazione dei vertici) starebbe negli strumenti adottati dall’attuale dg Lorenza Lei per chiudere il bilancio 2011 con un saldo positivo di 4 milioni di euro. Nell’esercizio 2011 sarebbero stati calcolati, così sostiene chi accusa la Lei, 60 milioni di euro di anticipi sul 2012.

  • Vasco sposa Laura – Gossip da TgCom

E alla fine Vasco Rossi sposerà la compagna Laura Schmidt il 7 luglio. La data è stata resa nota dal sito di Vanity Fair. Il rocker aveva annunciato l’intenzione di sposarsi su Facebook a maggio. “Quest’estate sposo Laura. Dopo 25 anni regolarizzo una situazione di fatto. Fatto di normale burocrazia. Cerimonia civile privatissimissima”, aveva scritto. Laura Schmidt, milanese di origine tedesca, 43 anni, è sempre stata molto riservata. E’ salita alla ribalta delle cronache in particolare lo scorso anno, quando ha seguito passo dopo passo, sempre con discrezione, la degenza del rocker nella clinica bolognese Villalba. E’ la madre del terzo figlio di Vasco, Luca Rossi Schmidt.

  • Magalli – Guardì: è guerra. L’oggetto del contendere? La Volpe – Spettacolo da Oggi

Non si sono parlati. Neppure salutati. A Roma, alla presentazione dei palinsesti autunnali della Rai, la settimana scorsa, Giancarlo Magalli e Michele Guardì si sono ignorati. Sembra che tra il conduttore e il regista dei Fatti vostri sia in corso una guerra. La “colpa” sarebbe di Adriana Volpe: Magalli non vorrebbe più condurre con lei lo storico programma di Rai 2, ma Guardì a lei terrebbe molto. Dopo un acceso confronto tra i duellanti, sembra che Guardì abbia ipotizzato di sostituire il conduttore con Michele Cucuzza o con Claudio Lippi. Magalli, da parte sua, pare sia andato a protestare da Giancarlo Leone, direttore dell’area Intrattenimento della Rai. Chi vincerà tra i due, non si sa. Certo è che la Rai non può permettersi di non far lavorare Magalli, legato all’azienda da un contratto biennale.

  • I 2 soliti idioti: il cinepanettone Taodue – Cinema

I Soliti Idioti tornano sul set per le riprese del nuovo film “I 2 Soliti Idioti”, prodotto da Taodue e distribuito da Medusa, nelle sale il 21 dicembre. Il produttore Pietro Valsecchi sottolinea “Questo è il film che spariglia il cinema a Natale”. Dopo il successo del primo film con i suoi 11 milioni di euro di incasso e della quarta serie televisiva che ha fatto registrare ancora una volta record di ascolto, Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio ripartono con una nuova avventura cinematografica, che li impegnerà 7 settimane sul set tra Milano e Roma.