Magazine – Nuovo amore per Barbara D’Urso; Formigli a Rai3: Santoro lo vuole fuori da La7; “Italia Loves Emilia” a settembre; i casting de “La prova del cuoco”.

  • Mengoni tende la mano a Fibra – Musica da Twitter

  • Non hanno il pane? Che mangino le brioches. Un altro concerto in Emilia – Musica da Tgcom

Ancora musica per l’Emilia Romagna e per i terremotati. Arriva il live benefico “Italia Loves Emilia” il 22 settembre a Campovolo. Sul palco 14 Big: Ligabue, Antonacci, Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Lorenzo Jovanotti, Litfiba, Mannoia, Negramaro, Nomadi, Pausini, Renato Zero Zucchero. L’inizativa musicale è stata fortemente voluta da Claudio Maioli (manager storico di Ligabue) che ha chiamato a raccolta gli altri artisti. […] INFORMAZIONI I biglietti per il concerto saranno disponibili da giovedì 28 giugno (ore 16) in tutte le prevendite abituali. Prezzo: 25 euro (senza diritto di prevendita) – www.italialovesemilia.it

  • In Spagna, Telecinco fa il pieno con gli Europei – Spettacolo

Ascolti record ieri sera per Telecinco, la rete spagnola del Gruppo Mediaset che ha trasmesso in esclusiva nazionale la semifinale Spagna-Portogallo dei Campionati Europei. I tempi regolamentari hanno registrato uno share complessivo del 75.6%. I supplementari hanno allargato l’ascolto al 77.1% e, con i rigori conclusivi, Telecinco ha conquistato il record storico di ascolto televisivo in Spagna con uno share dell’83.3% e 18.141.000 telespettatori.

  • La Ventura assolta: non ha diffamato Fede – Spettacolo dal Corriere
Simona Ventura assolta: non aveva diffamato Emilio Fede. La conduttrice di X Factor era stata querelata dall’ex direttore del Tg4 perché, in un’intervista rilasciata il 10 febbraio 2011 al Corriere della Sera, aveva parlato di lui e del suo presunto coinvolgimento nel caso Ruby. Il gup di Milano, Maria Grazia Domanico, ha assolto la Ventura dopo che lo stesso pm di udienza, Silvia Perrucci, aveva chiesto il proscioglimento. Secondo la ricostruzione del pm milanese Ferdinando Esposito (che aveva chiesto il rinvio a giudizio), Simona Ventura avrebbe offeso «la reputazione» di Fede, in relazione al coinvolgimento dello stesso» nel caso Ruby, «attribuendogli fatti contrari al vero» quali «il potenziale pre-pensionamento» del giornalista «da Mediaset» che Silvio Berlusconi «avrebbe organizzato – spiega il pm – quale punizione per presunte ed inesistenti delusioni nei rapporti interpersonali intrattenuti» con lui. Oggi però è stato proprio il pm di udienza, Silvia Perrucci, a chiedere il proscioglimento della showgirl, la quale, assistita dai legali Davide Steccanella e Alessandro Simeone, è stata assolta perché «il fatto non sussiste».
  • Formigli verso Raitre? Santoro lo vorrebbe fuori da La7 – Spettacolo da Oggi

[…] a La 7, dove era previsto l’arrivo di Santoro nella seconda parte della stagione, in staffetta con Corrado Formigli e la sua Piazzapulita. Sembra, infatti, che Michele abbia chiesto la testa del suo ex collaboratore, che starebbe già trattando con Rai 3. Giovanni Floris lo sa?

  • Barbara D’Urso ‘insegue’ un giovane calciatore… – Gossip da Oggi

Per dimenticare la sua “singletudine”, pare che Barbara si sia concessa una notte di vera passione. E dicono che il prescelto sia stato un giovane giocatore dall’identità ancora misteriosa. Per ora si tratta solo di gossip. Ma c’è chi giura che la scintilla sia scoccata… Staremo a vedere.

  • La prova del cuoco: via ai casting. Le date – Spettacolo

Se ingredienti, ricette, menu, pentole e fornelli sono la vostra passione, non perdete l’occasione di partecipare alla prossima edizione de La Prova del Cuoco, condotta da Antonella Clerici. Il fortunato programma del mezzogiorno di RaiUno, appuntamento fisso, da dodici anni, per milioni di italiani, è alla ricerca dei concorrenti che affiancheranno gli chef della trasmissione nella ormai celebre sfida tra le squadre del Pomodoro Rosso e del Peperone Verde. Chi volesse cimentarsi nella gara, può chiamare lo 02.95265729 e lasciare i propri dati per partecipare alle selezioni che si terranno in diverse città. Gli appuntamenti sono il 2, 3, 4 e 5 luglio a Napoli, il 9, 10, 11 e 12 luglio a Firenze, il 10 luglio a Catania, l’11 e 12 luglio a Palermo, il 16, 17 e 18 luglio a Bari e sempre il 16, 17 e 18 luglio a Bologna.