Veline – Puntata del 10/07/2012 – Live e foto. Vince Jessica Brugali.

Che siano more o bionde, naturali o tinte, sono pronte a darsi battaglia per conquistare la vittoria nella puntata che rappresenta il primo passo verso il titolo di ‘veline‘ della prossima edizione di Striscia la notizia. Comunque vada, ognuna di loro avrà conquistato cinque minuti di celebrità, in cui, interagendo con il sarcastico conducente del carrozzone, Ezio Greggio, hanno potuto dimostrare la loro abilità nel ballo, nel canto o… Questo è Veline, il programma estivo dell’access di Canale 5 che, nel corso delle puntate in onda ogni sera, dal lunedì al sabato, facendo tappa in diverse località d’Italia, vede sfidarsi sei ragazze, in una puntata le more, nell’altra le bionde. Veline, sta sera e per tutta la settimana, fa tappa ad Andalo e vede protagoniste le bionde.

Dalla diretta…

Il Gabibbo, vestito da cicalotto (più che da alieno), annuncia l’ingresso sul palco di Ezio Greggio che, a sua volta, presenta le sei bionde che salgono sul palco sulle note di una delle hit del momento. Ecco Lorenza, Petra, Suada, Nicole, Ala e Jessica.

  1. Lorenza Riello, 23 anni da Piedimonte Matese (Caserta), ragioniera, alta 1,60 m. Nel 2008 non partecipò a Veline, suo sogno da bambina, in quanto impegnata con lo studio. Oltre a svolgere l’attività di contabile nell’attività del padre, fa la ballerina per un’orchestra-concerto. È brava a giocare a ping pong ed ecco che si dà a qualche scambio con Ezio Greggio. Lo stacchetto è sulle note di Balada di Gusttavo Lima, brano gettonatissimo per il momento finale della conoscenza con le aspiranti veline.
  2. Petra Mombelli, 19 anni, da Brescia, studentessa di Scienze alimentari a Milano, alta 1,68 m. Vorrebbe diventare dietologa sportiva, ma Greggio non lesina una battuta circa le sue possibilità di trovare lavoro. Appassionata di animali, fa un elenco quasi sterminato del piccolo zoo che ha a casa, ma dichiara di essere molto affezionata alla sua furetta Trilly, di tre mesi. Ha un passato da ginnasta e viene mostrata una sua fotografia all’età di 6 anni. Ecco che ci mostra qualche sua abilità ginnica. Lo stacchetto è sulle note di We found love di Rihanna.
  3. Suada Fani, 24 anni, da Scutari (Albania), studentessa di Scienze politiche a Milano e modella, alta 1,78 m. È in Italia da 20 anni e Greggio sostiene che abbia solo 18 anni. Tra le tante attività da lei svolte c’è anche il burlesque, ma è una cosa che non ha mai fatto e, quindi, stasera è la prima volta che si cimenta con quest’arte. È il momento della sorpresa: sale sul palco Dita Von Teese, regina del burlesque, ma altri non è che il Maestro Pavarotto all’interno di un secchio dell’immondizia. L’esibizione viene interrotta con un tv al plasma spaccato in testa, con tanto di replay. Lo stacchetto è sulle note di Maria Maria di Carlos Santana, brano vecchiotto ma sempre gradevole da ascoltare.
  4. Nicole Fontana, 23 anni, da Castiglione delle Stiviere (Mantova), fotomodella, alta 1,72 m. Viene mostrata la sua presenza all’ultima edizione di Miss Padania, trasmessa lo scorso 9 giugno su Rete4. Ha la passione per il tuning, ovvero il modificare pesantemente le auto per renderle dei bolidi da corsa, tipo le vetture di Fast and Furious. Greggio tenta di fare satira sull’attualità che lei potrebbe modificare il prezzo della benzina. Ci propone un’imitazione della sua nonna Rina ed Ezio chiede ai genitori, presenti sotto il palco, di dare l’ultimo giudizio sulla scenetta. Lo stacchetto viene dedicato a due nipotine della concorrente ed è sulle note di un brano a cui ha collaborato Pitbull.
  5. Ala Donica, 19 anni, dai pressi di Chisinau (Moldavia) ma residente a Verona, studentessa di musica, alta 1,71 m. Vive in Italia da quando aveva 10 anni e le piace molto cantare e ballare. Ed ecco che canta Wild dances di Ruslana, brano vincitore dell’Eurovision Song Contest 2004 per l’Ucraina. Greggio le chiede le differenze tra Italia e Moldavia. Lo stacchetto è sulle note di La tortura di Shakira e Alejandro Sanz, altro brano datato ma pur sempre valido.
  6. Jessica Brugali, 19 anni, da Bergamo, studentessa di recitazione, alta 1,70 m. Suo padre è vigile del fuoco e sua madre è una baby-pensionata. Anche lei ama molto gli animali e viene mostrata una foto dei suoi due cagnolini. Ci propone la differenza tra quando lei non faceva recitazione e parlava bergamasco stretto e adesso. Lo stacchetto è sulle note della versione B di On the floor di Jennifer Lopez ft. Pitbull.
La giuria, composta al solito da un nutrito gruppo di giornalisti dei quali non vi riportiamo l’identità dei suoi componenti, è al centro di un ampio conciliabolo. Greggio chiede, come al solito, al pubblico la sua favorita e, poi, chiede alle ragazze chi tra loro è la vincitrice. Siamo al momento del verdetto. La vincitrice è la numero 6 Jessica Brugali.