Linea Blu – Puntata del 14/07/2012 – Pantelleria: i colori del Mediterraneo.

Nuovo appuntamento con la diciannovesima edizione di Linea Blu, il programma dedicato all’ambiente marino e a tutto ciò che lo circonda con Donatella Bianchi, che lo conduce fin dall’esordio nel lontano 1994, e con lei anche Fabrizio Gatta, che si è aggiunto nel cast nel 2001. L’obiettivo del programma, anche quest’anno, è quello di promuovere la cultura del mare, ponendo grande attenzione ai problemi ambientali, di vita e di lavoro. Grande attenzione verrà dedicata alle riprese subacquee per conoscere più da vicino un mondo affascinante, ricco di magia e avventure e ancora quasi sconosciuto.

Nella sesta puntata in onda quest’oggi il viaggio prosegue a Pantelleria, con nere colate laviche, imponenti faraglioni, una rigogliosa macchia mediterranea e un mare blu cobalto

Archeologia subacquea: dall’incredibile tesoro di oltre 3000 monete di bronzo, ritrovato l’estate scorsa, alle  teste di marmo, rinvenute nel 2003, e divenute simbolo dell’isola nel mondo.

La “Civiltà dell’Acqua”: dalle cisterne puniche ai pozzi dei contadini, dai giardini panteschi all’atteso arrivo di un dissalatore ecologico, la storia di come trovare e conservare l’acqua.

Mare ed energie rinnovabili: la presentazione di un innovativo prototipo che sfrutta il moto ondoso per la produzione di energia pulita.

Mare e natura: insieme a Franco Tassi,  Presidente Comitato Parchi Italiani, parleremo di una nuova “tipologia di tutela” degli ambienti a rischio.

Con Fabrizio Gatta e  il prof. Calabrese, a Sabaudia, in un caratteristico ristorante sul mare, apprezzeremo e scopriremo le virtù della frutta di stagione.

Per la rubrica Vita di Mare, realizzata in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Fabrizio Gatta e ilprof. Piccinetti saranno a Monte di Procida per seguire il percorso del pescato locale: dal mare, a bordo di piccole imbarcazioni adibite alla piccola pesca, alle banchine del porto per la vendita diretta.