I menù di Benedetta – Le ricette del 31/07/2012: doppiette di melanzane, spuma a sorpresa, tatin di pomodori e spaghetti ai 4 pomodori.

Più vecchi di qualche mese, più ingombranti di quale chilo, giunti alla 169esima puntata, abbiamo dovuto rinunciare ai manicaretti, “da leccarsi le dita“, preparati dall’instancabile Benedetta Parodi che, nonostante abbia oramai concluso il primo ciclo de I menù di Benedetta, torna ad ispirare gli spettatori più ghiotti proponendo i menù più riusciti ed invitanti, pensati nel corso della lunga stagione televisiva. Quest’oggi, riassaporiamo le pietanze del menù Mediterraneo di terra’, poichè “La dieta mediterranea ci permette di fare menù meravigliosi, anche eliminando un ingrediente sfizioso come il pesce e facendo solo piatti di terra“. Il menù è stato proposto lo scorso 26 marzo.

Fabio Canino fu l’ospite in cucina, che non volle smentire la sua fama di ‘iena‘, spiazzando la padrona di casa con un dono inatteso, ma ugualmente gradito, firmato dalla ‘rivale‘ catodica di Benedetta, Antonella Clericiclicca qui per ulteriori dettagli. Giusto per non perdere l’abitudine all’assaggio, noi di UnDueTre.com vi proponiamo ingredienti e procedimenti che vi faciliteranno la preparazione delle ricette più golose. Quest’oggi, la ricetta di  invitanti doppiette di melanzane, di un dessert fresco, una spuma a sorpresa, di spaghetti ai 4 pomodori e di una tatin di pomodori.

Iniziamo il menù di oggi con delle invitanti doppiette di melanzane.

Ingredienti: una melanzana, sale, olio, caciotta bianca qb, parmigiano qb, un pomodoro, basilico qb.

Affettiamo le melanzane, le sistemiamo in un unico strato su una placca da forno foderata con carta forno, le saliamo, le ungiamo d’olio e le cuociamo per mezzora a 180°. Poi le farciamo con le fettine di caciotta, il parmigiano, fettine di pomodoro,basilico e ripetiamo il procedimento per tutti gli strati. Saliamo, completiamo con un filo di olio e cuociamo in forno a 200° per qualche minuto fino a che il formaggio non si è sciolto.

Continuiamo con un dessert fresco, ideale in queste calde giornate primaverili, si tratta di una spuma a sorpresa.

Ingredienti: 4 fogli di colla di pesce, acqua fredda qb, 200 gr di prugne, 140 gr di yogurt agli agrumi, 50 gr di zucchero, 100 ml di panna, pavesini qb, miele qb, granella di nocciole qb.

Ammolliamo la gelatina, frulliamo le prugne con lo yogurt e lo zucchero, montiamo la panna, mettiamo a scaldare le prugne, ci sciogliamo dentro la gelatina, incorporiamo delicatamente la panna, ricopriamo dei pirottini con pellicola trasparente, ci mettiamo alla base i pavesini, li riempiamo con la spuma e li mettiamo in frigorifero. Mettiamo su un piatto un goccio di miele, della granella di nocciole, un letto di pavesini, rivoltiamo sopra la mousse dai pirottini e completiamo con lo zucchero a velo.

Continuiamo ora con la ricetta proposta da Fabio Canino, l’ospite di puntata che ha preparato gli spaghetti ai 4 pomodori.

Ingredienti: pancetta dolce qb, mezza cipolla, 4 o 5 pomodori secchi, pomodori ciliegini qb, basilico qb, 2 pomodori pelati, 100 ml di passata di pomodoro, sale, peperoncino qb, 200 gr di spaghetti, olio.

Mettiamo a rosolare la pancetta senza l’olio, tritiamo la cipolla e la aggiungiamo alla pancetta, aggiungiamo poi i pomodorini secchi e i pomodori tagliati a pezzi, la passata di pomodoro e i pelati, saliamo, mettiamo un po’ di peperoncino e facciamo cuocere per qualche minuto con il coperchio. In un’altra pentola facciamo bollire l’acqua, aggiungiamo il basilico, cuociamo la pasta, la scoliamo, la mettiamo nel sugo. Completiamo con basilico e olio crudo.

Concludiamo con la tatin di pomodori.

Ingredienti: 10 pomodori, 6 fette di pancarré, olio, 3 spicchi d’aglio, pinoli qb, sale, pepe, prezzemolo qb, scorza di limone qb, basilico qb, 1 cucchiaio di zucchero, 1 rotolo di pasta sfoglia, 1 uovo.

Sbollentiamo i pomodori per sbucciarli, tritiamo il pane, tagliamo la calotta ai poomdori e li  svuotiamo, li capovolgiamo per farli sgocciolare con un po’ di sale, rosoliamo il crumble con olio e aglio, aggiungiamo i pinoli, sale, pepe, prezzemolo e la scorsa di un limone grattugiata, farciamo i pomodori con questo composto e li mettiamo in un’altra padella con dell’olio, aggiungiamo il basilico e facciamo rosolare, poi aggiungiamo lo zucchero, ci mettiamo sopra la sfoglia bucherellata, spennelliamo con l’uovo e cuociamo in forno a 200° per 30 minuti. Prima di girare la torta la ripassiamo in padella per qualche minuto.