SuperQuark – Quinta puntata del 02/08/2012 – Con Piero Angela. Temi e anticipazioni.

Nuovo appuntamento con Superquark, il programma dedicato alla scienza, alla tecnologia e alla storia ideato e condotto da Piero Angela, che anche nella quinta puntata propone tanti temi e argomenti, di cui vi proponiamo le anticipazioni. Continua per la serie BBC Frozen Planet, Il pianeta di ghiaccio, vedremo la  prova più dura per la vita in Artide e Antartide: l’inverno, la stagione in cui le temperature precipitano a -70 gradi e i venti raggiungono i 200 km/h. Oscurità e ghiaccio si estendono lungo le regioni polari, dove solo pochissimi sopravvissuti avranno l’audacia di rimanere.

Avete avuto il morbillo da piccoli? Molti bambini sono passati attraverso questa malattia. Quasi sempre senza problemi. In realtà è una malattia che in certi casi può essere mortale. In Europa, negli ultimi anni, la sua frequenza si è quadruplicata, perché è una malattia molto contagiosa, ma che potrebbe essere completamente debellata. Nel servizio di Barbara Gallavotti, realizzato con Giulia De Francovich e Cristina Scardovi.

Alberto Angela  sarà a Villa Farnesina a Roma.Una delle più nobili e armoniose realizzazioni del Rinascimento italiano, affrescata da Raffaello, Sebastiano del Piombo, Giovanni Antonio Bazzi, detto il Sodoma. Alla fine del ´500 fu acquistata dal cardinale Alessandro Farnese, da cui viene il nome. Attualmente è sede di rappresentanza dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

A Genova tre importanti istituzioni scientifiche: il CNR, l’Università e il festival della Scienza, hanno realizzato una palestra per allenare la mente, attraverso esercizi di matematica. Un luogo dove anche i più piccoli possono avere un incontro amichevole con i problemi e le equazioni, e farsi passare la paura della matematica, giocando. Nel servizio di  Cristina Scardovi.

In studio Piero Angela con Paco Lanciano continueranno a “giocare con la matematica” con esperimenti. Come funziona, oggi, una fabbrica di automobili. Lorenzo Pinna ha visitato una delle più moderne, perché è stata una delle ultime ad essere costruita. La Fiat di Pomigliano, alle porte di Napoli. Una delle cose più interessanti è che queste fabbriche producono tantissime auto, e sono in grado di personalizzarle,  secondo i gusti del cliente, tutte quante. Dal tettino apribile, ai cerchi in lega, dai sedili di un certo colore, al cambio automatico. Una produzione di massa quindi, ma, in un certo senso, su misura.

La nuova frontiera della biologia è quella di “disegnare” al computer sequenze di dna, cosi  come un progettista fa sulla carta, una programmazione che potrebbe dare origine a microrganismi fatti su misura. Nel servizio di  Marco Visalberghi e Barbara Bernardini. Per La rubrica 100 anni fa Giulia De Francovich ha realizzato un collage di fotografie d’epoca sull’agricoltura. Per La scienza in cucina, la dottoressa Brenardi parlerà dei vantaggi della cottura con il  forno a microonde.