Linea Blu – Puntata del 04/08/2012 – La Maddalena e le sue sette isole.

Nuovo appuntamento con la diciannovesima edizione di Linea Blu, il programma dedicato all’ambiente marino e a tutto ciò che lo circonda con Donatella Bianchi, che lo conduce fin dall’esordio nel lontano 1994, e con lei anche Fabrizio Gatta, che si è aggiunto nel cast nel 2001. L’obiettivo del programma, anche quest’anno, è quello di promuovere la cultura del mare, ponendo grande attenzione ai problemi ambientali, di vita e di lavoro. Grande attenzione verrà dedicata alle riprese subacquee per conoscere più da vicino un mondo affascinante, ricco di magia e avventure e ancora quasi sconosciuto. Nella nona puntata in onda quest’oggi il viaggio prosegue a la Maddalena, con le sue sette isole sparse nel mare cristallino della Sardegna del nord.

Il mare e la storia: Dopo 69 anni dall’affondamento, a 1000 metri di profondità , a 16 miglia dalla costa sarda il ritrovamento del relitto della corazzata Roma, uno dei più importanti sacrari del mare, affondato con 1352 marinai,il 9 settembre 1943 da un aereo tedesco e le testimonianze di alcuni dei 622 sopravvissuti.

Il parco dell’arcipelago e la natura: Un bosco per l’unità d’Italia, il progetto di rimboschimento dell’isola di Caprera patrocinato dall’Ente Parco e dal Comitato Parchi per Kioto, appoggiato dal presidente Napolitano, che vedrà 3500 piante migliorare la biodiversità e frenare gli effetti del cambiamento climatico

Il mare e lo sport: la scuola velica di Caprera e la sua storia. Sopra e sotto il mare: da Spargi a Budelli, da Santo Stefano a Caprera le meraviglie dell’arcipelago.    Con Fabrizio Gatta e  il prof. Calabrese, a Santa Severa, sul litorale laziale, apprezzeremo e scopriremo le virtù della cucina mediterranea.

Per la rubrica Vita di Mare, realizzata in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Fabrizio Gatta e il prof. Piccinetti saranno a Tarquinia in un allevamento di orate e spigole, per parlare di tracciabilità del prodotto.