I menù di Benedetta – Le ricette del 10/08/2012: pizzoccheri valtellinesi, zuccottino di ribes e calamari e piselli.

Più vecchi di qualche mese, più ingombranti di quale chilo, giunti alla 169esima puntata, abbiamo dovuto rinunciare ai manicaretti, “da leccarsi le dita“, preparati dall’instancabile Benedetta Parodi che, nonostante abbia oramai concluso il primo ciclo de I menù di Benedetta, torna ad ispirare gli spettatori più ghiotti proponendo i menù più riusciti ed invitanti, pensati nel corso della lunga stagione televisiva. Quest’oggi, riassaporiamo le pietanze del menù mari e monti’, proposto lo scorso 9 maggio, in cui “uniremo i piatti di terra con quelli di mare, creando un menù molto vario ed anche molto goloso“,

Ad assistere la nostra cuoca fu lo sportivo Alex Bellini, “lupo di mare“, originario della Valtellina: un’esistenza sospesa, anch’essa, tra mari e monti. Giusto per non perdere l’abitudine all’assaggio, noi di UnDueTre.com vi proponiamo ingredienti e procedimenti che vi faciliteranno la preparazione delle ricette più golose. Quest’oggi, la ricetta di una portata di pesce, il tonno in crosta di frutta secca, di un piatto che unisce il pesce e la verdura, i calamari e piselli, di deliziosi pizzoccheri valtellinesi e di un golosissimo dolce, lo zuccottino di ribes.

Iniziamo da un appetitoso piatto che unisce il pesce e la verdura: i calamari e piselli.

Ingredienti: 4 cipollotti rossi, olio, 3 – 4 filetti di acciuga, origano qb, vino bianco qb, 50 gr di calamari, peperoncino qb, 150 gr di piselli in scatola.

Tagliamo a spicchi il cipollotto e lo mettiamo a rosolare nella wooke con un po’ di olio, aggiungiamo le acciughe spezzettate, l’origano, sfumiamo con un po’ di vino, lo facciamo evaporare e aggiungiamo i calamari, il peproncino e facciamo cuocere 5 minuti, aggiungiamo i piselli, facciamo insaporire e serviamo.

Proseguiamo con la ricetta proposta da Alex Bellini, i pizzoccheri valtellinesi.

Ingredienti: 400 gr di farina di grano saraceno, 100 gr di farina 00, sale, acqua qb, 1 patata, verze qb, olio, 1 spicchio d’aglio, 200 g di burro, 1 cipolla, salvia qb, formaggio casera qb, parmigiano qb, pepe.

Mescoliamo le due farine, aggiungiamo sale e acqua, stendiamo l’impasto, ricaviamo i pizzoccheri, mettiamo a lessare verza e patate, mentre in un’altra padella facciamo rosolare l’aglio con il burro e la cipolla. Aggiungiamo i pizzoccheri alle verze e patate e lasciamo cuocere altri 5 minuti. Uniamo la salvia al soffritto, scoliamo i pizzoccheri, li condiamo con il formaggio tagliato a pezzetti e il parmigiano, uniamo il burro filtrato, completiamo con il pepe e mescoliamo per bene.

Continuiamo proponendovi ancora con una portata di pesce, si tratta del tonno in crosta di frutta secca.

Ingredienti:2 spicchi di aglio, olio, 3 fette di pancarrè, 1 manciata di mandorle, 1 manciata di noci, 1 manciata di pinoli, 1 rametto di rosmarino, 1 manciata di prezzemolo, 1 manciata di basilico, 1 trancio di tonno fresco, sale.

Rosoliamo l’aglio con un goccio di olio, aggiungiamo il pane tagliato a dadini, le mandorle, i pinoli, le noci e il rosmarino. Una volta rosolato tutto bene togliamo l’aglio e il rosmarino, aggiungiamo basilico e prezzemolo e tritiamo il tutto. Impaniamo il tonno con questo composto, lo cuociamo in padella a fuoco dolce un minuto per lato, saliamo e serviamo a fette spesse.

Concludiamo con un golosissimo dolce, lo zuccottino di ribes.

Ingredienti: per la crema – 4 tuorli, 100 gr di zucchero a velo, 400 ml di panna, 400 gr di mascarpone. Per la bagna – 1 bicchierino di rhum, 1 bicchierino di maraschino, acqua qb. Inoltre: 1 – 2 dischi di pan di Spagna, marmellata di ribes qb, ribes qb, zucchero a velo qb.

Per la crema mescoliamo i tuorli con lo zucchero a velo, montiamo la panna , aggiungiamo poi il mascarpone al composto di uova e  zucchero a velo, uniamo la panna montata e amalgamiamo bene. Prepariamo la bagna con rhum, raschina e acqua, inumidiamo con questa bagna il pan di spagna e ci foderiamo le pareti di una cocottina, farciamo con la crema, chiudiamo lo zuccotto con un disco di pan di Spagna anch’esso inzuppato e lo mettiamo in freezer per 2 – 3 ore. Lo ricopriamo con tarta marmellata e poi con i ribes. Infine completiamo con lo zucchero a velo.

Tornate su www.unduetre.com