Veline – Puntata del 24/08/2012 – Live e foto. Vince Giusy Seiello.

Che siano more o bionde, naturali o tinte, sono pronte a darsi battaglia per conquistare la vittoria nella puntata che rappresenta il primo passo verso il titolo di ‘veline‘ della prossima edizione di Striscia la notizia. Comunque vada, ognuna di loro avrà conquistato cinque minuti di celebrità, in cui, interagendo con il sarcastico conducente del carrozzone, Ezio Greggio, hanno potuto dimostrare la loro abilità nel ballo, nel canto o… Questo è Veline, il programma estivo dell’access di Canale 5 che, nel corso delle puntate in onda ogni sera, dal lunedì al sabato, facendo tappa in diverse località d’Italia, vede sfidarsi sei ragazze, in una puntata le more, nell’altra le bionde. Veline, anche questa sera e per tutta la settimana, fa tappa a Alba Adriatica.

DALLA DIRETTA

Il Gabibbo, vestito da come una ballerina del Carnevale di Rio, annuncia l’ingresso sul palco di Ezio Greggio, che introduce le sei bionde sei in gara in questa puntata: Jennifer, Cristina, Francesca, Giusy, Marianna, Sara. Subito dopo viene anche presentata la giuria della serata.

  1. Jennifer Passetti, 19 anni, da Pisa, alta 1,73 m, pierre. E il signor Ezio la convince a fare delle public relationship con la giuria per farla diventare velina. Ha fatto danza per 11 anni e il suo sogno è quello di emozionare con la danza. Ci improvvisa un pezzo di danza classica. È accompagnata dal padre e dalla madre. Lo stacchetto è sulle note di un brano che non sappiamo rintracciare.
  2. Cristina Cremonini, 23 anni, da Brescia, alta 1,68 m, cantante. Proviene da una famiglia di musicisti a partire dalla nonna, che cantava a teatro. Vengono mostrate alcune sue foto sul suo lavoro di organizzatrice di eventi. La accompagnano un amico e il suo fidanzato. Ci canta Caruso del compianto Lucio Dalla perché lei abita dalla nascita a Bologna. Ha un metodo infallibile per capire se uno dei pezzi che ha scritto funziona: lo evince dalla reazione dei bambini che partecipano ai suoi eventi. Lo stacchetto è sulle note di Wannabe delle Spice Girls.
  3. Francesca Collodi, 19 anni, da Milano, alta 1,80 m, barista. Lavora insieme alla madre da sette mesi nel bar di famiglia. È originaria della provincia di Lucca. Dato che si chiama come l’autore di Pinocchio, Carlo Collodi, sale sul palco il Maestro Pavarotto vestito come il noto burattino, anzi come un pistola (cit. Ezio Greggio). L’aspirante velina si trasforma in Fata Turchina, ma la magia non riesce. È accompagnata dalla cugina. Lo stacchetto è sulle note di Moves like Jagger dei Maroon 5.
  4. Giusy Seiello, 18 anni, da Napoli, alta 1,75 m, studentessa. È una grande fan della sua famiglia: sua madre è maniaca delle pulizie. Dà qualche lezione di lingua napoletana, quasi come se fosse una barzelletta. Lo stacchetto è sulle note di un brano che fatichiamo anche a capire.
  5. Marianna Barra, 18 anni, da Casandrino (Napoli), alta 1,68 m, studentessa al liceo linguistico. Vuole proseguire gli studi o a Medicina o a Giurisprudenza. Studia danza da quando aveva quattro anni. Ci fa una piccola esibizione di danza contemporanea, ma l’apparecchiatura saltellava su e giù e tric e trac (cit. Ezio Greggio). Lo stacchetto lo hanno rintracciato in qualche vecchio magazzino.
  6. Sarah Caiazzo, 18 anni, da Napoli, alta 1,68 m, studentessa al liceo scientifico. In famiglia sono quattro sorelle ed è accompagnata da una di loro. È appassionata di pallanuoto e suo padre è presidente di un club di questo sport. Anche a lei piace cantare, ma in playback. Ci canta Come se non fosse stato mai amore di Laura Pausini. Ovviamente, dal vivo è un’emerita fetecchia. Lo stacchetto è sulle note di Papi di Jennifer Lopez.
Le veline hanno ultimato le loro esibizioni. Greggio ripresenta nuovamente la giuria in attesa del verdetto di questa puntata. Vince la serata la numero 4, Giusy Seiello.